Blog

Arte Rinascimentale nel Mugello

La vera storia dell'Arte Rinascimentale del Mugello a Villa Campestri Olive Oil Resort.

Quando si parla di Arte Rinascimentale il pensiero vola subito a Firenze, indiscussa culla del Rinascimento.

Sebbene Firenze abbia avuto un ruolo centrale per l’Arte del Rinascimento dobbiamo riconoscere che anche altri luoghi e territori toscani hanno avuto un momento di splendore proprio grazie all’opera di famosi artisti rinascimentali.

Siena, Arezzo e Pienza sono solo alcuni dei luoghi dove in Toscana è possibile ammirare tra le più belle opere e monumenti dell’Arte del Rinascimento.

Forse non tutti sanno però che anche il Mugello ospita molte opere dei grandi artisti rinascimentali.

Il Mugello tra Medioevo e Arte del Rinascimento

A circa 35 km da Firenze il Mugello è una regione geografica della Toscana che si contraddistingue per le sue tipiche caratteristiche ambientali e la sua cultura locale.

Infatti la cultura nel Mugello è sempre stata viva, a partire dal Medioevo. Giotto di Bondone nacque proprio a Vicchio, splendido paese nella valle del Mugello.

Ma anche durante il Rinascimento il ruolo del Mugello non fu marginale. Oltre ad avere dato i natali a Beato Angelico ha ospitato molti artisti che in questo territorio toscano hanno vissuto e lavorato lasciando capolavori dell’Arte Rinascimentale che possiamo ammirare ancora oggi.

Il Rinascimento nell’Arte e il ruolo del Mugello

Il turista che è alla ricerca delle testimonianze dell’Arte Rinascimentale fuori dal capoluogo toscano non può quindi non fare tappa nel Mugello.

Si perché oltre alla splendida natura incontaminata dei suoi boschi e alle specialità gastronomiche tipiche che hanno contribuito a rendere famoso il territorio, il Mugello offre anche tanta storia, arte e cultura ed è una terra che nei secoli ha saputo ispirare.

Visitando infatti il Palazzo Medici Riccardi a Firenze si può ammirare il Viaggio dei Magi di Benozzo Gozzoli, celebre affresco metafora del ruolo salvifico della famiglia Medici. Il paesaggio toscano sullo sfondo è quello del Mugello.

I Protagonisti dell’Arte Rinascimentale nel Mugello

Il Mugello nei corso dei secoli ha quindi donato un incomparabile contributo al patrimonio storico-artistico italiano, essendo la patria di grandi personaggi come Giotto, il Beato Angelico o Andrea del Castagno.

Esempio di Arte Rinascimentale nel Mugello sono le numerose opere di Fra Filippo Lippi.
Tra i tanti artisti che qui vi lavorarono possiamo ricordare anche altri famosi autori come il Perugino, Cosimo Rosselli, Andrea del Sarto e più tardi anche il Bronzino.
Nel Seicento invece Francesco di Filippo Furini dipinse nella chiesa di Santa Felicita a Falterona tele dall’incredibile bellezza come l’Annunciazione e San Francesco che riceve le Stigmate.

Una grande mostra sugli Artisti del Rinascimento che hanno operato nel Mugello

Proprio per indagare il rapporto tra il Mugello e l’Arte Rinascimentale nel 2008 si tenne una grande mostra dal titolo “Mugello Culla del Rinascimento”. Un grande evento in quattro sedi espositive tutte nel Mugello (San Piero a Sieve, Scarperia, Borgo San Lorenzo, Vicchio) nel segno di Giotto, Beato Angelico, Donatello e della dinastia dei Medici.

Per chi volesse percorrere un itinerario alla ricerca del Rinascimento nel Mugello consigliamo vivamente di visitare queste testimonianze meravigliose:

  • Le Logge Medicee a Barberino di Mugello costruite dall’architetto rinascimentale Michelozzo Michelozzi
  • Orologio del Brunelleschi al Palazzo dei Vicari a Scarperia.
  • Convento del Bosco ai Frati a San Piero a Sieve e il Museo di Arte Sacra che conserva un Crocifisso ligneo attribuito a Donatello (1460 circa).

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Guida veloce su come preparare il gelato artigianale

A testimoniare quanto il gelato sia amato basta dire che in Italia esistono oltre 37.000 gelaterie. Tutti lo amano e tutti lo vogliono. Ecco una guida veloce su come preparare il gelato artigianale!

I migliori corsi di cucina per principianti vicino a Firenze

  Firenze è famosa in tutto il mondo per la sua arte e la sua cultura, ma senza dubbio anche per la sua cucina. Semplice e contadina ma al tempo stesso raffinata e ricca di sapori. Scopri con noi quali sono i migliori corsi di cucina per principianti vicino a Firenze!

Le 10 cose da vedere a Fiesole in un giorno

La magia di Fiesole è stata raccontata nei secoli da pittori, scrittori, poeti ed artisti di ogni genere. Ancora oggi questa graziosa cittadina toscana incanta ogni turista. Non aspettare ancora, scopri con noi le 10 cose da vedere a Fiesole in un giorno!

Fiera Agricola Mugellana 2019: tutte le info sulla 39° edizione

Mostre zootecniche, convegni e ottima ristorazione. Scopri con noi le novità e tutte le info sulla Fiera Agricola Mugellana 2019!

Come rilassarsi in vacanza: guida al relax

Se hai bisogno di staccare dalla frenesia della vita quotidiana il consiglio migliore è quello di organizzare un breve soggiorno, anche di solo due o tre giorni, da dedicare esclusivamente a te e ai tuoi cari. Scopri come rilassarsi in vacanza con la nostra guida al relax!

Saldi Barberino 2019: ecco quando iniziano i saldi estivi!

Sta per scattare la stagione dei saldi e l’Outlet di Barberino del Mugello, come del resto tutti i negozi della Toscana, si stanno preparando per soddisfare le attese dei clienti. Scopri con noi i saldi di Barberino 2019!

I segreti dei tortelli di patate toscani

In Toscana di piatti tipici ce ne sono davvero tanti e tutti buonissimi. I tortelli di patate però mettono d’accordo tutti con il loro gusto unico! Scopri con noi i segreti dei tortelli di patate toscani e la ricetta dei Tortelli Mugellani!

Le 10 cose da vedere a Calenzano

La Toscana è una terra ricca di antichi borghi e paesini di incredibile bellezza e fascino. Ad esempio, a pochi chilometri da Firenze sorge Calenzano, cittadina scrigno di antichi tesori. Scopri con noi quali sono le 10 cose da vedere a Calenzano!