Blog

Cosa fare in Toscana per il ponte dell’immacolata 2018

Il ponte dell'immacolata in Toscana a Villa Campestri Olive Oil Resort

Il ponte dell’immacolata è l’occasione ideale per concedersi un break dalla routine ed esplorare luoghi ricchi di bellezza. La Toscana offre tanti itinerari emozionanti che possono essere vissuti ed apprezzati anche in un solo week-end. Scopri con noi cosa fare in Toscana per il ponte dell’immacolata 2018!

Come trascorrere il ponte dell’immacolata in Toscana!

La Toscana con le sue 10 province è un territorio molto vasto che presenta caratteristiche naturali differenti.

Città d’arte, antichi borghi medievali e rinascimentali, montagne, mare, storia, sono solo alcune delle tante attrazioni che questa bellissima regione ha da offrire.

Trascorrere il ponte dell’immacolata in Toscana è sicuramente una scelta che appagherà ogni desiderio.

Avendo a disposizione solo qualche giorno di break dalla routine quotidiana consigliamo di dedicarsi alla scoperta di deliziosi borghetti come ad esempio la famosa “città delle torri”, la bellissima San Gimignano.

San Gimignano è una delle città toscane più amate da turisti di tutto il mondo e dista solamente 1 ora di auto da Firenze. Italiani e stranieri visitano ogni anno il borgo toscano per immergersi nel suo ambiente tipicamente medievale, con i suoi antichi palazzi e le sue famose torri.

Trascorrere il ponte dell’immacolata a San Gimignano vi permetterà di rilassarvi, godere della tranquillità di questo piccolo e grazioso borghetto gustando i piatti tipici della tradizione toscana.

Ponte dell’immacolata nel Casentino, tra lupi ed eremiti.

Un’altra idea per trascorrere il ponte dell’immacolata 2018 in Toscana è quella di immergersi nella natura e riscoprire il contatto con le cose semplici.

Il Casentino ad esempio permette di trascorrere un bellissimo ponte immersi nelle foreste secolari del Parco Nazionale, tra il santuario della Verna e l’Eremo di Camaldoli.

Gli appassionati di natura selvaggia potranno effettuare escursioni con guide esperte per un imperdibile appuntamento con i lupi, camminando nella foresta rilevando impronte, resti ossei e altri segni della presenza del grande predatore.

Un’escursione sulla cima del Monte Penna di Badia Prataglia, invece, vi condurrà su di uno spettacolare balcone naturale dove la foresta si interrompe all’improvviso e si apre un panorama di inattesa vastità, che spazia fino al mare.

Per le famiglie con bambini l’ideale è una breve escursione all’arboreto di Badia Prataglia, dove vegetano colossali alberi provenienti da tutto l’emisfero boreale, tra i quali anche sequoie della California “redwood”.
A seguire una visita al museo del Corpo Forestale dello Stato.

Trascorrere il week-end dell’8 dicembre nella natura vicino a Firenze

Per chi volesse trascorrere il ponte dell’immacolata 2018 a contatto con la natura ma ad una distanza ragionevole da Firenze, in modo da poter concedersi una visita al bellissimo capoluogo Toscano in cerca di magici mercatini di Natale, allora il Mugello è la scelta giusta.

Il Mugello è un territorio gentile e ospitale, caratterizzato da un esteso bacino con una stretta striscia pianeggiante lungo il fiume Sieve, una vasta area centrale di colline e, infine, un’ampia zona montuosa.

È il luogo ideale per praticare sport come rafting, trekking o piacevoli passeggiate a cavallo, ma al tempo stesso offre la possibilità di visitare bellissimi borghi storici.

Quindi se avete deciso di trascorrere il ponte dell’immacolata in Toscana vi aspettiamo nel Mugello a Villa Campestri Olive Oil Resort!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Sagra del Cinghiale e del Tortello a Borgo San Lorenzo: tutte le info

I tortelli mugellani col ripieno di patate racchiudono un’autentica ricetta tradizionale toscana. Non c’è occasione migliore per gustarli che alla Sagra del Cinghiale e del Tortello a Borgo San Lorenzo: scopri tutte le info!

Breve guida su come degustare l’olio extravergine d’oliva

Come il vino anche l’olio extra vergine d’oliva viene degustato e valutato secondo regole precise. Scopri in questa breve guida come degustare l’olio extravergine d’oliva!

Convento Bosco ai Frati Mugello

Nel bellissimo comune toscano di San Piero a Sieve è situato il famoso Convento Bosco ai Frati del Mugello. Scopri con noi la sua storia!

Parco Nazionale Foreste Casentinesi: guida alle escursioni

A cavallo tra Emilia-Romagna e Toscana è situata un’area dalla rara bellezza, il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Scopri la guida alle escursioni!

Dove comprare l’olio extravergine di oliva in Toscana

In Toscana c’è un prodotto davvero prezioso, buono, salutare e frutto di un’antica tradizione, l’olio di oliva! Scopri dove comprare l’olio extravergine di oliva in Toscana!

Guida veloce su come preparare il gelato artigianale

A testimoniare quanto il gelato sia amato basta dire che in Italia esistono oltre 37.000 gelaterie. Tutti lo amano e tutti lo vogliono. Ecco una guida veloce su come preparare il gelato artigianale!

I migliori corsi di cucina per principianti vicino a Firenze

  Firenze è famosa in tutto il mondo per la sua arte e la sua cultura, ma senza dubbio anche per la sua cucina. Semplice e contadina ma al tempo stesso raffinata e ricca di sapori. Scopri con noi quali sono i migliori corsi di cucina per principianti vicino a Firenze!

Le 10 cose da vedere a Fiesole in un giorno

La magia di Fiesole è stata raccontata nei secoli da pittori, scrittori, poeti ed artisti di ogni genere. Ancora oggi questa graziosa cittadina toscana incanta ogni turista. Non aspettare ancora, scopri con noi le 10 cose da vedere a Fiesole in un giorno!