Blog

I leggendari artisti del Rinascimento e le loro opere più famose

Gli artisti del Rinascimento raccontati da Villa Campestri Olive Oil Resort

Il Rinascimento fu una grande stagione artistica inauguratasi all’inizio del XV secolo e durata circa duecento anni. Scopriamo insieme i più importanti artisti del Rinascimento e le loro opere!

La stagione del Rinascimento

Lo studio dell’arte classica portò i primi artisti rinascimentali a occuparsi di prospettiva e di proporzioni, due concetti chiave della cultura artistica antica. La prospettiva è un metodo per rappresentare su una superficie piana, attraverso una serie di regole geometriche e calcoli matematici, oggetti tridimensionali, dotati di altezza, larghezza e profondità.

Fino alla fine del Trecento, i pittori, tra cui Giotto, avevano usato un metodo intuitivo per rappresentare uno spazio che apparisse profondo. Fu Brunelleschi, tra il 1414 e il 1416,
a mettere a punto le leggi geometriche della prospettiva scientifica, che fu poi alla base di tutta la pittura del Rinascimento.

Il metodo di Brunelleschi fu presto assimilato da altri artisti: Masaccio e lo scultore Donatello,
misero subito in pratica questi insegnamenti nelle proprie opere, mentre Leon Battista Alberti trascrisse la tecnica in un trattato, nel 1436, intitolato De Pictura. Dopo di lui, un altro pittore, Piero della Francesca, grande studioso della prospettiva, dimostrò con un nuovo trattato quanto fossero grandi le potenzialità dell’invenzione brunelleschiana.

Le opere degli artisti del rinascimento italiano

A Firenze, in un angolo della Cappella Brancacci, si trova il ritratto di un gruppo di artisti del primo Quattrocento.

Il suo autore è il pittore Masaccio che si raffigura assieme all’architetto Filippo Brunelleschi, l’architetto Leon Battista Alberti e al pittore Masolino. Questa porzione di affresco ci mostra alcuni degli artisti più importanti del Rinascimento, uomini che furono capaci cambiare il corso della storia dell’arte.

Questi artisti offrirono il loro personale e particolare contributo a quel rinnovamento dell’arte e dell’architettura oggi conosciuto come Rinascimento.

Alla nascita e allo sviluppo del Rinascimento contribuirono molti artisti importanti tra cui il Beato Angelico (1400 ca.-1455), pittore fiorentino e monaco. Beato Angelico usò la pittura per raccontare, attraverso le immagini, l’esperienza del suo intimo rapporto con Cristo.

Le opere migliori di Beato Angelico furono realizzate fra il 1438 e il 1447 nel Convento di San Marco a Firenze. Qui Angelico dipinse per prima la pala dell’altare maggiore; in seguito, a partire dal 1440 circa, realizzò una serie di oltre cinquanta affreschi. Tra questi una delicatissima Annunciazione.

Il Beato Angelico è senza dubbio tra i più importanti artisti del primo Rinascimento e le sue opere ancora oggi incantano di meraviglia. Questo grande artista nacque nella cittadina di Vicchio nel Mugello, nel 1395 circa.

Il Comune di Vicchio, oltre a varie iniziative (convegni scientifici, laboratori ed eventi), ha progettato l’istallazione di una cartellonistica stradale in grado di guidare il turista nei luoghi di Giotto e del Beato Angelico e proprio a quest’ultimo ha dedicato il Museo di Arte Sacra Beato Angelico.

Per approfondire e comprendere le opere dei grandi artisti rinascimentali ti aspettiamo a Villa Campestri Olive Oil Resort, nel cuore del Mugello!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Olio extravergine d’oliva di qualità: una guida veloce per riconoscerlo

Si parla molto delle qualità che un olio extravergine di oliva deve avere ma spesso le informazioni sono parziali e non complete. Ecco quindi una guida veloce per riconoscere l’olio extravergine di oliva!

Carnevale in Toscana: come passarlo nel Mugello

Il Carnevale è un momento magico ricco di allegria che sempre di più diverte grandi e piccini. Scopri con noi di Villa Campestri Olive Oil Resort quali sono i posti più belli in Toscana dove festeggiare il Carnevale e come passarlo nel Mugello!

San Valentino in Toscana: cosa fare e dove andare

Il 14 febbraio è San Valentino, la festa dedicata a tutti gli innamorati. Ecco le nostre proposte per passare la festa di San Valentino 2020 in modo romantico e originale!

Convento del Bosco ai Frati: storia, info e dove dormire

Nel bellissimo comune toscano di San Piero a Sieve è situato il famoso Convento Bosco ai Frati del Mugello. Scopri con noi la sua storia!

Ristoranti stellati a Firenze: lista completa 2020

Firenze è rinomata in tutto il mondo per la sua ottima cucina toscana, ma il piacere aumenta quando si sceglie un ristorante stellato. Ecco la lista completa 2020 dei Ristornati stellati a Firenze!

Dove passare un soggiorno romantico in Toscana

Spesso si ha bisogno di staccare dalla frenesia della vita quotidiana e si ha necessità di ritrovare l’intimità e il calore di coppia. La soluzione ideale potrebbe essere passare un week-end in un luogo da favola in compagnia della dolce metà. Scopri dove passare un soggiorno romantico in Toscana!

I migliori musei da visitare a Firenze con i bambini

Se non siete mai stati a Firenze è il momento di rimediare in quanto è una città bella in ogni stagione che offre moltissimo ai turisti ed ha sempre una particolare attenzione per i suoi piccoli ospiti. Scopri con noi quali sono i migliori musei da visitare a Firenze con i bambini!

Perché passare Capodanno in un agriturismo toscano

Sempre più persone scelgono di festeggiare l’arrivo del nuovo anno lontano dal caos delle grandi piazze, in location più isolate e tranquille. Scopri perché passare Capodanno in un agriturismo toscano è un’ottima idea!