Blog

Cosa vedere e dove cenare a Borgo San Lorenzo

Cosa vedere in vacanza a borgo San Lorenzo con Villa Campestri Olive Oil Resort

Tra le dolci colline del Mugello sorge Borgo San Lorenzo, splendida terra ricca di storia, arte, cultura e buon cibo. Se state programmando una visita ecco alcune idee su cosa vedere e dove cenare a Borgo San Lorenzo!

Borgo San Lorenzo: una perla nel Mugello

In Toscana, a pochi chilometri da Firenze, tra colline e cipressi si estende il territorio del Mugello. In questa terra potrete godere di paesaggi splendidi, gente affabile e ospitale, cibi genuini, visitare i luoghi dei Medici, musei e scoprire i mestieri della tradizione. Il tutto alle porte di Firenze.

Borgo San Lorenzo è uno dei centri più noti del Mugello. Nato attorno ad una corte degli Ubaldini, dove sorgeva precedentemente un’antica borgata romana, la cittadina passò verso la metà del X secolo sotto l’influenza dei Vescovi fiorentini, a cui si ribellò nel 1273.

Nel 1440 il paese fu cinto d’assedio da Niccolò Piccinino in nome degli Albizi, mentre nel 1527 divenne una roccaforte contro l’avanzata dei Francesi. Dal Cinquecento entrò stabilmente nel dominio del Granducato.

Cosa vedere a Borgo San Lorenzo?

L’ambiente ancora incontaminato delle montagne, i fiumi, i laghi, le acque chete di questa Toscana nascosta invitano a trascorrere una vacanza all’aria aperta, in un armonioso rapporto uomo-natura.

Anche gli amanti della storia non rimarranno delusi, grazie ai numerosi musei sul territorio.
Ecco cosa vedere a Borgo San Lorenzo.

  • Museo della Civiltà Contadina di Casa d’Erci: in una abitazione colonica che esisteva probabilmente già nel Trecento, sono presentati oltre duemila utensili, oggetti e documenti che testimoniano la civiltà contadina del Mugello, caratterizzata da colture agrarie, attività boschive e produzione di carbone;
  • Museo della Manifattura Chini: il museo condensa il frutto della poliedrica attività dei Chini, iniziata a Borgo San Lorenzo nel 1906, che spazia dai complementi per l’architettura a oggetti di arredo in ceramica e grès, fino alle vetrate;
  • Piccolo Museo dei Bambini: i bambini troveranno un museo da vivere, uno spazio costruito appositamente per loro, un luogo sereno, aperto alla sperimentazione con tanti strumenti a disposizione, facilmente interpretabili e fruibili anche dai più piccoli visitatori senza la guida dell’adulto.

Le visite ai musei non sono le sole attività praticabili a Borgo San Lorenzo: equitazione, mountain bike, volo a vela, volo da diporto e sportivo sono discipline con cui cimentarsi.

I migliori Ristoranti dove cenare a Borgo San Lorenzo

La cucina mugellana è sobria e presenta sapori semplici preparati con sapiente maestria. La semplicità dei piatti è legata ad una storia territoriale fatta di miseria e povertà.

Se volete cenare a Borgo San Lorenzo per degustare ottimi piatti tipici della cucina toscana, ecco qualche consiglio:

  • Gli Artisti – Piazza Romagnoli 1, 50032 Borgo San Lorenzo (FI);
  • Osteria del Galletto – Viale Europa Unita 4, 50032 Borgo San Lorenzo FI;
  • Ristorante Osteria Tirabaralla – Viale IV Novembre, 16/20, 50032 Borgo San Lorenzo FI.

Se volete unire al piacere di una gita a Borgo San Lorenzo anche il piacere unico di soggiornare in un Resort Rinascimentale vi aspettiamo nel Mugello a Villa Campestri Olive Oil Resort!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Autunno in Mugello: tra natura, arte, sport e prodotti tipici

altL’Autunno è una stagione magica per la Toscana: la natura si tinge di mille colori, l’aria si fa più tepida e la luce assume sfumature dorate. Un periodo ideale per una vacanza in Mugello, dove natura e storia fanno da protagoniste, e dove è possibile praticare sport all’aria aperta.

Ragù di cinghiale: la ricetta toscana per eccellenza

In Italia il cibo è culto e, a seconda della regione, i piatti tradizionali possono variare, dai tipici piatti di pasta, come tagliatelle lasagne e gnocchi, a specialità quali formaggi e dolci fino ad arrivare alla famigerata ricetta toscana del ragù di cinghiale.

La Ricetta Classica per la Torta di Mele

E’ Tempo di Mele qui a Campestri e le temperature che iniziano ad abbassarsi aumentano la voglia di coccole, magari gustando uno squisito dolce fragrante fatto in casa. Ecco per voi la ricetta classica per una Torta di Mele deliziosa!

La Via del Latte nel Mugello

altTra i prodotti tipici più conosciuti del Mugello c’è sicuramente il latte: in queste terre infatti, le mucche vengono allevate in pascoli aperti, nutrite con foraggi di qualità, e questo permette di ottenere un latte buono e genuino.

Scopri San Piero a Sieve nel Mugello

Il Mugello è un territorio ricco di numerosi borghi medievali dall’incredibile fascino. Vieni con noi alla scoperta di San Piero a Sieve!

Foliage in Toscana: Scopri l’Autunno nei Boschi più Belli

Quando arriva l’autunno il bosco cambia colore e la natura crea spettacolari paesaggi in cui diventa magico immergersi. È il fenomeno del Foliage che in Toscana regala emozioni davvero uniche. Vivi il Foliage in Toscana e scopri l’autunno nei boschi più belli.

Perché il Pane Toscano è senza sale?

Il pane in tutta Italia è un alimento fondamentale, sempre presente sulla tavola a pranzo e cena. Ma ogni regione ha le sue specialità, scopri assieme a noi le caratteristiche del pane toscano e perché è senza sale.

Tortello di patate: da piatto povero a simbolo della cucina del Mugello

Il tortello di patate è un piatto che fa parte della tradizione culinaria del Mugello. Nato in principio come piatto povero oggi è una vera e propria specialità gastronomica relizzata in numerose varianti dagli chef toscani. Scopri con noi le caratteristiche del tortello di patate del Mugello!