Blog

Olio Extra Vergine di Oliva: l’Oro Verde della Toscana

Olio Extravergine di Oliva Toscano di Villa Campestri Olive Oil Resort

Novembre è il tradizionale mese della raccolta delle olive in tutta la Toscanae a Villa Campestri non vedevamo l’ora di occuparci di uno dei lavori agricoli più belli dell’autunno.

Vieni con noi in un viaggio alla scoperta dell’oro verde della Toscana: il buonissimo olio extra vergine di oliva!

L’olio extra vergine di oliva è considerato l’oro verde della Toscana

L’olio extravergine in Toscana è coltivato dal tempo degli Etruschi ed essendo fondamentale nella dieta mediterranea è sempre stato considerato una valida moneta di scambio, al pari dei metalli preziosi, proprio come se fosse oro verde.

L’Olio Extra Vergine di Oliva nel Mugello

Nel Mugello si trovano alcune varietà di olivi: il leccino, il frantoio, il moraiolo, il pendolino, il maurino e addirittura alcune tipologie autoctone.

Gli alberi di olive nel Mugello si collocano in collina a un’altitudine di duecento- cinquecento metri s.l.m.

L’olio appena spremuto ha un colore verde che ricorda lo smeraldo e un sapore molto forte, poi nel tempo assume un sapore più delicato e le sfumature dell’oro.

La Raccolta delle Olive è un momento speciale dell’Autunno

Le giornate di novembre in Toscana, e a Villa Campestri, sono spesso soleggiate ed invogliano a stare fuori.

Mentre le foglie di tutti gli alberi cambiano colore, leolivesono pronte peressere raccolte dalle piante.

Le olive non devono cadere per terra per essere raccolte ma essere colte direttamente dall’albero quando sono mature, la maturazione, ad occhio esperto, si vede dal colore di ogni varietà di oliva.

La raccolta dell’olio è manuale e le olive vengono portare a frangere il giorno stesso.

Una delle tradizioni più belle dopo la frangitura è provare subito l’olio extra vergine di oliva nuovo su una fetta di pane abbrustolita! Un sapore che rimane in mente nitido e gustoso fino alla successiva raccolta delle olive.

Cosa significa olio di oliva Extra Vergine?

Spesso leggiamo sulle etichette “Extra Vergine o EVO“ ma cosa significa esattamente?

Per prima cosa è un olio composto solo di olive e queste sigle indicano una qualità organolettica superiore ma non solo.

Olio extra vergine di oliva significa che le olive sono state frante meccanicamente e non con sostanze chimiche e questo comporta una qualità maggiore dell’olio di oliva.

L’olio extra vergine ha molti benefici per il nostro corpo grazie ai suoi componenti e per questo andrebbe consumato quotidianamente.

Ecco alcuni componenti benefici presenti nell’olio extravergine:

  • Polifenoli, riducono l’invecchiamento delle cellule e contrastano i radicali liberi
  • Tocoferoli, sono antiossidanti naturali
  • Olocantale, utile per le sue proprietà antinfiammatorie
  • Acidi grassi monoisaturi, proteggono al tumore alla mammella

Immergersi nel mondo delle Olive e assaggiare l’Olio Extra Vergine di Oliva è un vero privilegio

In Italia fino a pochi anni fa, e ancora succede nelle tenute più piccole, sono i vicini di casa che durante il fine settimana, in cambio di qualche litro olio extra vergine di oliva, vanno ad aiutare nella raccolta.

NelMugello questo ancora succede, alcune famiglie hanno i propri alberi di ulivo e raccolgono l’olio per il proprio uso privato, altre famiglie invece, pur di avere un olio di qualità, vanno a fare la raccolta dai vicini che possiedono una uliveta.

La verità è che seguire tutto il processo delle olive, dal vederle spuntare sugli alberi al raccogliere, è un privilegio.

Ti Aspettiamo nel Mugello per Assaggiare il nostro Olio EVO

A Villa Campestri, il primo Olive Oil Resort del mondo, puoi trovare il nostro Olio Extra Vergine d’oliva raccolto manualmente dagli alberi intorno alla Villa in ogni nostro piatto del Menù e addirittura comprare dell’olio da portare a casa tua per condire con oro verde le tue pietanze preferite.

Sei pronto ad assaggiare il nostro Olio nuovo appena raccolto su una fetta di pane abbrustolita, come vuole la tradizione, o ancora meglio in uno dei nostri piatti del Menù? Ti aspettiamo a Villa Campestri Olive Oil Resort!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

I modi di dire fiorentini più comuni

Passeggiando per le strade di Firenze si possono sentire molte espressioni vernacolari tipiche del capoluogo toscano. Tra storia e leggende, scopriamo insieme non solo quali sono i modi di dire più comuni, ma anche da dove hanno avuto origine.

Tre salumi toscani che non puoi perderti!

Spesso nei ristoranti e nelle osterie toscane il cameriere vi consiglia di prendere come antipasto un tagliere di formaggi e salumi toscani. Il consiglio è sempre ben accetto anche perché alcuni di questi buonissimi insaccati sono imperdibili e non facili da trovare in altre regioni! Scopriamo insieme tre tra i migliori salumi toscani!

Le 4 piazze più belle di Firenze

Visitare Firenze e selezionare poche cose da vedere perché magari si ha poco tempo e si vuole tornare a rilassarsi nelle colline toscane non è facile, per questo vi consigliamo noi le quattro piazza più belle di Firenze!

Pinocchio, una storia Toscana

Pinocchio è uno dei libri più letti al mondo, scopriamo insieme alcune curiosità e dove è possibile vivere ancora, in Toscana, la magia del burattino più avventuroso della storia!

5 consigli per un picnic perfetto in Toscana

La stagione primaverile invita a passare più tempo possibile all’aria aperta, specialmente se vi trovate nella bellissima campagna toscana. Per organizzare un pic nic, e quindi approfittare fino in fondo di una gita outdoor, servono alcuni piccoli accorgimenti, e noi condivideremo 5 principali consigli da seguire!

Calcio Fiorentino, lo sport di Firenze

Sembra incredibile ma ogni città in Toscana ha la propria tradizione sportiva spesso in concomitanza con il Santo patrono della città. A Firenze infatti il giorno di San Giovanni Battista, Santo patrono della città si celebra la partita finale del Calcio storico.

Ricciarelli, il dolce senese per eccellenza senza glutine e senza latte!

Quando si pensa alla buonissima cucina tradizionale Toscana non si immagina che esistono anche delle ricette addirittura senza glutine e senza latte. Oggi giorni le intolleranze sono sempre più diffuse e di conseguenza il mercato crea alimenti appositamente privati di glutine e latte ma ci sono alcuni dolci che già lo sono da tradizione come […]

Una breve guida alle mura più belle della Toscana

La Toscana, come del resto tutta l’Italia, fino all’Unità è stata divisa in più regni ognuno indipendente dall’altro e ognuno pronto a difendersi. A ricordo dei tempi di divisione e lunghe lotte rimangono meravigliosi borghi e città fortificate con le loro alte mura sparsi per tutta la Toscana.