Blog

I migliori posti da visitare in Toscana a Pasqua e in Primavera

I migliori posti da visitare in Toscana a Pasqua e in Primavera di Villa Campestri Olive Oil Resort

Mare, monti, città d’arte e turismo enogastronomico.

I posti da visitare in Toscana a Pasqua e durante tutta la stagione primaverile sono così tanti che si potrebbe perdere la testa. Per fortuna c’è la nostra guida che vi aiuterà a scegliere con semplicità la vostra destinazione preferita!

Le tue vacanze di Pasqua in Toscana

La Toscana è una regione meravigliosa da scoprire soprattutto con la bella stagione.

Questa bellissima terra offre un’infinità di paesaggi naturali stupendi. I più famosi e conosciuti in tutto il mondo sono quelli della Val d’Orcia, il Chianti e le colline intorno a Firenze.

Ma bisogna ricordare anche la Maremma con il suo vasto Parco Naturale, il promontorio del Monte Argentario con la laguna di Orbetello, le isole dell’Arcipelago Toscano con le isole d’Elba e del Giglio.

E poi il Casentino e il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, la bellissima costa della Versilia, e il verde Mugello vicino a Firenze.

Per gli amanti del walking uno dei cammini di primavera da non perdere in Toscana è sicuramente la famosa via Francigena, il cammino dei pellegrini che nel Medioevo univa la cittadina inglese di Canterbury a Roma. Il tratto toscano della Francigena passa dal Passo della Cisa all’Acquapendente, un percorso suggestivo che attraversa una bellissima campagna e borghi stupendi.

La Toscana è il paradiso per gli amanti del buon cibo e del buon vino. Le sue terre sono celebri per il vino rosso come il Chianti, il Brunello di Montalcino e il Vino Nobile di Montepulciano. Sulle colline del Chianti vengono organizzati tour del vino con visite ai vigneti e alle cantine storiche, accompagnate da golose degustazioni.

Tra i piatti tipici ricordiamo la Ribollita, i Pici, grossi spaghetti fatti a mano, il Cacciucco alla livornese, l’Acquacotta, la bistecca Fiorentina, tanti altri piatti a base di carne e legumi, il panino con frattaglie di Lampredotto. Piatti da gustare nei ristoranti tipici, negli agriturismi disseminati nella bella campagna toscana e nelle osterie dei centri storici o dei borghi medievali.

La Toscana è anche un territorio dove praticare numerosi sport. Le attività principali da fare sono le escursioni, a piedi, in bicicletta, ma anche a cavallo, per antichi sentieri di campagna, parchi e aree naturali, boschi e strade panoramiche sul mare.

I migliori posti da visitare in Toscana in Primavera

Purtroppo servirebbero mesi per visitare tutte le bellezze della Toscana in una sola volta e quindi è necessario fare una scelta.

Firenze è senza dubbio una tappa obbligata durante una vacanza in Toscana. L’itinerario primaverile che vi proponiamo si muove quindi a raggiera intorno al bellissimo capoluogo.

Ecco i migliori posti da visitare in Toscana in Primavera:

  • Firenze, per visitare la Culla del Rinascimento;
  • Fiesole, per la sua posizione panoramica;
  • Certaldo, per rivivere il fascino del medioevo;
  • Vinci, casa del grande Leonardo;
  • Mugello, per vivere il relax della campagna toscana.

Durante la vostra tappa pasquale nel Mugello vi aspettiamo a Villa Campestri Olive Oil Resort per offrirvi un angolo di paradiso e prelibati piatti tipici a pochi chilometri da Firenze!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

La Via del Latte nel Mugello

altTra i prodotti tipici più conosciuti del Mugello c’è sicuramente il latte: in queste terre infatti, le mucche vengono allevate in pascoli aperti, nutrite con foraggi di qualità, e questo permette di ottenere un latte buono e genuino.

Scopri San Piero a Sieve nel Mugello

Il Mugello è un territorio ricco di numerosi borghi medievali dall’incredibile fascino. Vieni con noi alla scoperta di San Piero a Sieve!

Foliage in Toscana: Scopri l’Autunno nei Boschi più Belli

Quando arriva l’autunno il bosco cambia colore e la natura crea spettacolari paesaggi in cui diventa magico immergersi. È il fenomeno del Foliage che in Toscana regala emozioni davvero uniche. Vivi il Foliage in Toscana e scopri l’autunno nei boschi più belli.

Perché il Pane Toscano è senza sale?

Il pane in tutta Italia è un alimento fondamentale, sempre presente sulla tavola a pranzo e cena. Ma ogni regione ha le sue specialità, scopri assieme a noi le caratteristiche del pane toscano e perché è senza sale.

Tortello di patate: da piatto povero a simbolo della cucina del Mugello

Il tortello di patate è un piatto che fa parte della tradizione culinaria del Mugello. Nato in principio come piatto povero oggi è una vera e propria specialità gastronomica relizzata in numerose varianti dagli chef toscani. Scopri con noi le caratteristiche del tortello di patate del Mugello!

Le Ricette di Villa Campestri: Sformato di cavolo nero su crema di cannellini

Le ricette di Villa Campestri sono facili da preparare e ispirate alla buona cucina toscana. Scopri con noi come prepare lo Sformato di cavolo nero su crema di cannellini!

Visitare il Mugello: cosa vedere e cosa fare

Il Mugello è una bellissima terra toscana in cui sorge Villa Campestri, una terra ricca di tradizioni, storia e natura. Vogliamo condurvi alla scoperta dei borghi più belli di questo territorio per visitare le chiese e le pievi assolutamente da non perdere. Ecco cosa vedere e cosa fare se vuoi visitare il Mugello!

Trippa e Lampredotto: Cosa Sono e Come Cucinarli

La Trippa e il Lampredotto sono due specialità culinarie italiane molto particolari in quanto provengono da frattaglie bovine. Entrambe fanno parte della tradizione gastronomica toscana ma a farla da padrone a Firenze è il Lampredotto, una vera e propria istituzione. Vediamo assieme cosa sono la Trippa e il Lampredotto e quali sono le migliori ricette […]