Blog

La Ricetta della Granita Al Caffè di Villa Campestri

Ricetta della Granita al Caffé di Villa Campestri Olive Oil Resort

Quando le temperature salgono si ha voglia di qualcosa di fresco che possa rinvigorirci con gusto. Il gelato è sicuramente un classico ma a volte si preferisce qualcosa di più fresco e leggero, che si possa sorseggiare a bordo piscina. A Villa Campestri abbiamo la soluzione giusta, scopri subito la ricetta della Granita al Caffè!

La storia della granita

La “granita”, è una bevanda nata in Sicilia che ancora oggi è consumata come un vero e proprio rito.

Il momento della granita è vissuto infatti come un momento di comunione e relazioni sociali, un’antica tradizione del gusto.

Questo prodotto tipico sembra essere nato dalla tradizione dei “nivaroli”, ovvero coloro che per mestiere raccoglievano e custodivano la neve invernale per utilizzarla nelle calde estati.

I nobili possedevano delle “neviere” private, luoghi freschi dedicati allo stoccaggio della neve invernale. La neve veniva grattata e utilizzata nella preparazione di sorbetti e gelati da degustare nei momenti di calura, versandovi sopra spremute di limone o sciroppi di frutta o di fiori.

Nasce così la famosa granita siciliana, che si è poi evoluta acquisendo la sua famosa cremosità grazie all’introduzione del “pozzetto” e di altri strumenti.

Espresso si, ma gustato freddo…anzi ghiacciato.

Quando una tradizione incontra un’altra tradizione nasce qualcosa di veramente unico.

La granita al caffè, con il suo gusto di espresso italiano, è una bevanda che farà sicuramente innamorare. Unisce in un solo bicchiere due grandi miti italiani: la storica granita e la tradizione del caffè.

Il caffè è infatti un’abitudine talmente radicata in Italia che è difficile rinunciare a questo piacere in estate. Quando le temperature si alzano però consumare una bevanda calda non è l’ottimale.

Esistono tante fresche versioni del caffè che possono essere gustate durante l’estate come ad esempio:

  • caffè freddo;
  • caffè shakerato;
  • caffè cremoso gelato.

Tra tutte queste delizie però la granita al caffè è sicuramente la soluzione giusta quando si è in cerca di una bevanda rinvigorente, fresca e leggera.

La Ricetta della Granita Al Caffè

La buona notizia è che non è necessario essere un barman per poterla realizzare ma è una bevanda che può essere facilmente preparata anche a casa. Ecco per voi la ricetta.

Ingredienti:

  • 1/4 tazza di zucchero
  • 1/3 – 1/2 tazza di caffè espresso forte
  • panna fresca,
  • cacao o chicchi di caffè per guarnire.

Preparazione:

Sciogliere lo zucchero in una tazza di acqua, aggiungete il caffè e lasciate raffreddare.

Versare la soluzione in una vaschetta portaghiaccio e lasciare congelare tutta la notte.

Montate la panna fresca con lo zucchero vanigliato (non mescolate troppo).

Aggiungi i cubetti di ghiaccio della soluzione dopo averli triturati in un frullatore.

A questo punto si può anche aggiungere un po’ di brandy. Potete servirlo con un po’ di panna montata e una foglia di menta.

Una fresca tradizione tutta da gustare

La granita al caffè è un classico per la calda estate italiana, può essere consumato per una pausa rinvigorente oppure a bordo piscina per un rinfrescante momento di relax. Se anche tu vuoi concederti freschi momenti di piacere ti aspettiamo a Villa Campestri Olive Oil Resort!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Thanksgiving e tutto quello che devi sapere!

Thanksgiving è una festività nord americana sempre più diffusa anche in Europa e in questo articolo illustreremo tutto quello che dovete sapere per non farvi trovare impreparati!

5 posti da Visitare a Firenze Gratis

Firenze patrimonio dell’arte rinascimentale e coinvolgente meta turistica, ha sempre fatto parlare di sé e del suo fascino, facendosi con il tempo amare e apprezzare come una delle città più belle al mondo. La qualità si paga, e tutti lo sappiamo, ma oggi vorremmo darvi qualche ispirazione e consiglio su cosa visitare a Firenze gratis!

Olio Extra Vergine di Oliva: l’Oro Verde della Toscana

Novembre è il tradizionale mese della raccolta delle olive in tutta la Toscanae a Villa Campestri non vedevamo l’ora di occuparci di uno dei lavori agricoli più belli dell’autunno. Vieni con noi in un viaggio alla scoperta dell’oro verde della Toscana: il buonissimo olio extra vergine di oliva!

Le 5 cose da visitare nel Mugello e dintorni

Mugello valle incantata che si estende a nord e nord-est di Firenze,mix di cultura, arte e vigorosa natura. Una delle terre più affascinanti e imperdibili dellaToscana, per conoscerla meglio vi sveleremo 5 cose da visitare nel Mugello e dintorni!

Alla Scoperta dell’Alto Mugello: Palazzuolo sul Senio

Se avete voglia di fare una gita fuori porta nell’Alto Mugello, vi consigliamo un luogo davvero speciale: Palazzuolo sul Senio, un borgo medioevale a solo 23 chilometri da Villa Campestri Olive Oil Resort!

Marrone del Mugello: una specialità davvero gustosa!

Ottobre in Toscana è il tempo della raccolta delle castagne: nel Mugello in particolare esiste un tipo di castagna diverso dalle altre, il Marrone. Scopri la sua storia e le sue proprietà!

Autunno in Mugello: tra natura, arte, sport e prodotti tipici

L’Autunno, soprattutto in Mugello, è una stagione magica per la Toscana: la natura si vela di mille colori, l’aria si fa più tiepida e la luce assume sfumature dorate. Un periodo ideale per una vacanza, dove natura e storia fanno da protagoniste, e dove è possibile praticare sport all’aria aperta.

Ragù di cinghiale: la ricetta toscana per eccellenza

In Italia il cibo è culto e, a seconda della regione, i piatti tradizionali possono variare, dai tipici piatti di pasta, come tagliatelle lasagne e gnocchi, a specialità quali formaggi e dolci fino ad arrivare alla famigerata ricetta toscana del ragù di cinghiale.