Blog

Ricetta tradizionale della ribollita toscana

Ricetta ribollita toscana di Villa Campestri Olive Oil Resort

La Ribollita è uno dei piatti più famosi ed apprezzati della cucina Toscana. Scopri quali sono le sue origini e quale è la ricetta originale per realizzarla!

Le origini della Ribollita toscana

Il termine Ribollita trae origine dal verbo Ribollire ovvero “bollire di nuovo”.

La Ribollita era sicuramente un piatto “di magro” della tradizione contadina toscana, fatto con vegetali tipici della cucina povera, ed è per questo che rimane sempre acceso il dibattito su quali siano le sue origini e quale sia la ricetta originale per realizzarla.

Essendo una zuppa fatta con ingredienti poveri e stagionali probabilmente è sempre esistita sin dai tempi dell’antichità.

Nel Medio Evo i feudatari si facevano servire gli arrosti direttamente su delle focacce di pane azzimo (quindi senza lievito e sale). A fine banchetto le focacce venivano date ai servi per sfamarsi. I servi poi le facevano bollire in pentoloni di acqua con quello che riuscivano a trovare nella campagna circostante, perlopiù verdure ed erbe quali carote, bietole, cavolo, ecc…

La quantità prodotta era tale da durare svariati giorni, veniva infatti fatta ribollire nei giorni seguenti acquistando sapore (come è tipico delle verdure) ad ogni ribollitura.

Nel tempo la ricetta tradizionale della ribollita toscana entrò a far parte delle abitudini alimentari dei contadini: il giorno della minestra a base di pane divenne il venerdì, poiché in tale giornata bisognava mangiare “magro” ed evitare cibi grassi e carne.

Ricetta tradizionale della ribollita toscana

Difficile è dire quale sia la ricetta originale della ribollita toscana.

In ogni paese e in ogni famiglia esistono ricette diverse e ciascuno sostiene di possedere quella originale.

Il primo ricettario moderno a riportare la ricetta di una Zuppa toscana di magro alla contadina è quello di Pellegrino Artusi ma sarà successivamente la delegazione Toscana dell’Accademia Italiana della cucina a certificare la ricetta tradizionale della Ribollita toscana.

Ed ecco la preziosa ricetta!

Ingredienti

  • Cavolo nero;
  • Cavolo verza;
  • Bietola in foglia;
  • Carota;
  • Cipolla e aglio;
  • Sedano;
  • Timo;
  • Pomodoro;
  • Cotenne di prosciutto;
  • Rigatino;
  • Fagioli cannellini.

Preparazione

In un tegame di coccio rosolare nell’olio la cipolla e e l’aglio affettati. Unire sedano e carota tagliati a fettine, far insaporire poi unire i pomodori tagliati a pezzi senza semi, i cavoli e la verza, le cotenne, il timo e il prezzemolo tagliuzzati, salare e pepare a piacere.
Prendere una metà abbondante dei fagioli cotti direttamente nella loro acqua e passarli al setaccio, versare tutto nel tegame delle verdure e cuocere, molto lentamente, per circa un’ora, se occorre aggiungendo altra acqua.
Poco prima di togliere dal fuoco, unire i fagioli interi. Mettere sul fondo di una zuppiera fette di pane tostato e versarci sopra metà della zuppa, poi altre fette di pane e l’altra metà della zuppa. Servire con un filo d’olio di frantoio.

Se volete gustare la famosa Ribollita toscana o altre specialità della cucina tradizionale fiorentina vi aspettiamo a Villa Campestri Olive Oil Resort!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

I biscotti quaresimali, biscotti toscani per eccellenza

Prima di Pasqua nei forni e nelle pasticcerie toscane si trovano dei biscotti a forma di lettera color cacao. Se siete in questo periodo nel Mugello o in una altra zona della Toscanaè difficile non essere incuriositi e attratti da questi famosi biscotti toscani: i quaresimali!

Lo scoppio del carro, una tradizione tutta fiorentina

A Firenze teniamo molto alle nostre tradizioni, specialmente quelle più antiche e particolari. E se vi dicessimo che per Pasqua facciamo volare una colombina con 4 razzi su una corda lunga 150 metri che parte proprio dall’altare della nostra chiesa più importante e fa scoppiare un carro? Leggete il nostro articolo per scoprire la tradizione […]

La bistecca alla fiorentina

Ogni visitatore curioso si trova ad assaggiare il cibo del luogo che visita. Bisogna ammettere che in Toscana ogni turista sarà certamente fortunato perché tra vini pregiati, ottimi formaggi, prezioso olio extra vergine d’oliva ogni palato viene soddisfatto. La pietanza che mette d’accordo tutti e che non si può scordare di assaggiare se vi trovate […]

I parchi fiorentini da visitare in primavera

Finalmente è arrivata la tanto attesa primavera e la voglia di uscire dalle nostre case per assaporare l’aria fresca e vedere i fiori iniziare a sbocciare! Firenze è una città verde che presenta molti parchi da visitare in primavera!

5 modi di usare l’olio extra vergine di oliva in cucina

In Toscana sono molto orgogliosi dei nostri enogastronomici ma, tra tutti, il Re è sicuramente l’olio extra vergine di oliva. Se sfogliate un libro di cucina mediterranea troverete l’olio extra vergine di oliva come ingrediente sia per piatti crudi che cotti, in cucina ci sono molti modi usare l’Evo.

La proposta di Matrimonio in Toscana

Siamo così abituati ai film hollywoodiani e alle proposte di Matrimonio in grande che forse quando arriva il nostro momento siamo un po’ in difficoltà. Le proposte possono avere vari stili da quella più intima a quella tradizionale e sono tutte ovviamente molto emozionanti! Scegliere le parole è sicuramente importante ma se scegli bene anche […]

L’inverno in Toscana è più dolce con una fetta di torta

Ogni stagione ha le sue tradizioni. D’estate si va al mare, d’autunno si torna a scuola e si fanno buoni proposti, in primavera ci si sente rinascere e d’inverno? A tante persone non piacciono le giornate invernali perché sono fredde, ma in Toscana siamo molto fortunati e le giornate da guanti e cappello sono molto […]

La cioccolata fiorentina, un segreto di Stato!

Firenze è una città famosa in tutto il mondo per i suoi musei e le incredibili opere d’arte in essi custodite. Ma non solo l’arte, infatti, la cucina Toscana è altrettanto famosa e non tutti sanno che per moltissimi anni era la cioccolata fiorentina l’alimento più ricercato. Incredibile ma vero per anni la ricetta della […]