Blog

Vicchio: il paese natale di Giotto di Bondone

Sul colle di Vespignano, nei dintorni di Vicchio, a pochi chilometri da Villa Campestri Olive Oil Resort, sorge la Casa natale di Giotto di Bondone, considerato, insieme al maestro Cimabue, l’artista più famoso del medioevo italiano.

Vissuto tra 1276 e il 1337 e sepolto nell’antica cattedrale di Santa Reparata, a Firenze, a lui si devono opere come la Maestà degli Uffizi, la Croce di Santa Maria Novella, gli affreschi della Cappella degli Scrovegni e della Basilica di Assisi. Pochi sanno però che Giotto nacque proprio tra le colline del Mugello, in un umile dimora di contadini che negli ultimi anni è stata ristrutturata e trasformata in museo, aperto al pubblico.La casa di Giotto, costruita in epoca medievale, infatti, aveva subito già restauri nel corso del 1800 che ne avevano modificato l’aspetto originale, arricchendola con riquadri di pietra alle finestre e con un portale di stile goticizzante.

Dopo i danni subito a causa del terremoto del 1919, con il crollo dell’intero primo piano, la casa è stata ristrutturata due volte: la prima nel 1967 dalla Soprintendenza e poi ancora nel 2002, quando è stata trasformata in Museo grazie anche alla realizzazione di percorsi didattici.

La casa di Giotto è visitabile nei fine settimana, sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19, con possibilità di aperture straordinarie per gruppi. Per avere maggiori informazioni è possibile telefonare allo 055 8439225 o inviare una mail a: ufficio.cultura@comune.vicchio.fi.it

Per chi vuole immergersi nella storia di Giotto e ripercorrerne le tappe consigliamo anche una visita alla statua del pittore, posta in piazza Giotto, nel centro di Vicchio e al Ponte della Ragnaia, nel fondovalle di Vespignano: qui secondo la leggenda, Cimabue incontrò il pastorello Giotto che stava disegnando una pecora su una pietra e ne rimase talmente impressionato da volerlo come allievo.

(Foto di Andrea Lapi)

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Gli artisti del secondo Rinascimento

Nel corso del Quattrocento si verifica in Italia un vasto rinnovamento culturale che prende il nome di Rinascimento. Scopri con noi quali sono i più grandi artisti del secondo Rinascimento!

Cosa fare a Ferragosto 2019 nel Mugello

Si avvicina anche quest’anno uno dei momenti più attesti dell’estate: Ferragosto! Scopri con noi cosa fare a Ferragosto 2019 nel Mugello!

La Fiera Calda di Vicchio 2019: info e programma

Ogni anno a Vicchio si svolge un’antica festa legata alle tradizioni di questo bellissimo paese nel Mugello. Scopri con noi tutte le info e il programma della Fiera Calda di Vicchio 2019!

Dove imparare ad andare a cavallo vicino a Firenze

Per diventare buoni cavalieri non è necessario iniziare a praticare l’equitazione in tenera età, per questo l’equitazione è uno sport che presenta aspetti senza dubbio attraenti per tutti. Ecco quali sono i migliori posti dove imparare ad andare a cavallo vicino a Firenze!

Quali sono i migliori dolci tipici della Toscana?

I dolci toscani rappresentano una parte fondamentale della cultura culinaria regionale. Genuini, gustosi e ancora più buoni se accompagnati da un buon bicchiere di Vin Santo. Scopri con noi quali sono i migliori dolci tipici della Toscana!

Sagra del Cinghiale e del Tortello a Borgo San Lorenzo: tutte le info

I tortelli mugellani col ripieno di patate racchiudono un’autentica ricetta tradizionale toscana. Non c’è occasione migliore per gustarli che alla Sagra del Cinghiale e del Tortello a Borgo San Lorenzo: scopri tutte le info!

Breve guida su come degustare l’olio extravergine d’oliva

Come il vino anche l’olio extra vergine d’oliva viene degustato e valutato secondo regole precise. Scopri in questa breve guida come degustare l’olio extravergine d’oliva!

Convento Bosco ai Frati Mugello

Nel bellissimo comune toscano di San Piero a Sieve è situato il famoso Convento Bosco ai Frati del Mugello. Scopri con noi la sua storia!