Blog

Vicchio: il paese natale di Giotto di Bondone

Sul colle di Vespignano, nei dintorni di Vicchio, a pochi chilometri da Villa Campestri Olive Oil Resort, sorge la Casa natale di Giotto di Bondone, considerato, insieme al maestro Cimabue, l’artista più famoso del medioevo italiano.

Vissuto tra 1276 e il 1337 e sepolto nell’antica cattedrale di Santa Reparata, a Firenze, a lui si devono opere come la Maestà degli Uffizi, la Croce di Santa Maria Novella, gli affreschi della Cappella degli Scrovegni e della Basilica di Assisi. Pochi sanno però che Giotto nacque proprio tra le colline del Mugello, in un umile dimora di contadini che negli ultimi anni è stata ristrutturata e trasformata in museo, aperto al pubblico.La casa di Giotto, costruita in epoca medievale, infatti, aveva subito già restauri nel corso del 1800 che ne avevano modificato l’aspetto originale, arricchendola con riquadri di pietra alle finestre e con un portale di stile goticizzante.

Dopo i danni subito a causa del terremoto del 1919, con il crollo dell’intero primo piano, la casa è stata ristrutturata due volte: la prima nel 1967 dalla Soprintendenza e poi ancora nel 2002, quando è stata trasformata in Museo grazie anche alla realizzazione di percorsi didattici.

La casa di Giotto è visitabile nei fine settimana, sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19, con possibilità di aperture straordinarie per gruppi. Per avere maggiori informazioni è possibile telefonare allo 055 8439225 o inviare una mail a: ufficio.cultura@comune.vicchio.fi.it

Per chi vuole immergersi nella storia di Giotto e ripercorrerne le tappe consigliamo anche una visita alla statua del pittore, posta in piazza Giotto, nel centro di Vicchio e al Ponte della Ragnaia, nel fondovalle di Vespignano: qui secondo la leggenda, Cimabue incontrò il pastorello Giotto che stava disegnando una pecora su una pietra e ne rimase talmente impressionato da volerlo come allievo.

(Foto di Andrea Lapi)

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Autunno in Mugello: tra natura, arte, sport e prodotti tipici

altL’Autunno è una stagione magica per la Toscana: la natura si tinge di mille colori, l’aria si fa più tepida e la luce assume sfumature dorate. Un periodo ideale per una vacanza in Mugello, dove natura e storia fanno da protagoniste, e dove è possibile praticare sport all’aria aperta.

Ragù di cinghiale: la ricetta toscana per eccellenza

In Italia il cibo è culto e, a seconda della regione, i piatti tradizionali possono variare, dai tipici piatti di pasta, come tagliatelle lasagne e gnocchi, a specialità quali formaggi e dolci fino ad arrivare alla famigerata ricetta toscana del ragù di cinghiale.

La Ricetta Classica per la Torta di Mele

E’ Tempo di Mele qui a Campestri e le temperature che iniziano ad abbassarsi aumentano la voglia di coccole, magari gustando uno squisito dolce fragrante fatto in casa. Ecco per voi la ricetta classica per una Torta di Mele deliziosa!

La Via del Latte nel Mugello

altTra i prodotti tipici più conosciuti del Mugello c’è sicuramente il latte: in queste terre infatti, le mucche vengono allevate in pascoli aperti, nutrite con foraggi di qualità, e questo permette di ottenere un latte buono e genuino.

Scopri San Piero a Sieve nel Mugello

Il Mugello è un territorio ricco di numerosi borghi medievali dall’incredibile fascino. Vieni con noi alla scoperta di San Piero a Sieve!

Foliage in Toscana: Scopri l’Autunno nei Boschi più Belli

Quando arriva l’autunno il bosco cambia colore e la natura crea spettacolari paesaggi in cui diventa magico immergersi. È il fenomeno del Foliage che in Toscana regala emozioni davvero uniche. Vivi il Foliage in Toscana e scopri l’autunno nei boschi più belli.

Perché il Pane Toscano è senza sale?

Il pane in tutta Italia è un alimento fondamentale, sempre presente sulla tavola a pranzo e cena. Ma ogni regione ha le sue specialità, scopri assieme a noi le caratteristiche del pane toscano e perché è senza sale.

Tortello di patate: da piatto povero a simbolo della cucina del Mugello

Il tortello di patate è un piatto che fa parte della tradizione culinaria del Mugello. Nato in principio come piatto povero oggi è una vera e propria specialità gastronomica relizzata in numerose varianti dagli chef toscani. Scopri con noi le caratteristiche del tortello di patate del Mugello!