Blog

Come ottenere un olio extravergine di qualità

Se la raccolta delle olive deve essere fatta con cura per evitare il danneggiamento delle drupe, il processo più delicato per ottenere un olio extravergine d’oliva di qualità è senz’altro la lavorazione nel frantoio. Villa Campestri Olive Oil Resort ha da sempre un frantoio aziendale che gestisce tutto il processo di produzione del nostro olio extravergine d’oliva toscano: questo ci consente di visionare ogni singolo passaggio per garantire la migliore qualità del prodotto.

Le olive, raccolte nella nostra oliveta, arrivano al frantoio nell’arco delle 24 ore dalla raccolta: è importante infatti che intercorra poco tempo tra raccolta e lavorazione per ridurre al massimo i rischi di un degradamento della qualità delle olive.

Al frantoio provvediamo subito a defogliarle, lavarle e frangerle, facendo una prima tritatura per ottenere una pasta che viene poi gramolata, cioè rimescolata in una grande vasca con il nostro gramolatore a coltelli. La pasta viene quindi passata nel decanter che consente di separare l’olio vero e proprio.

A questo un punto l’olio viene stoccato in contenitori di acciaio inox e messo sotto azoto per permetterne la perfetta conservazione. L’imbottigliamento avverrà solo al momento dell’ordine.

Da quest’anno inoltre abbiamo installato un laboratorio di analisi chimiche, che ci permette di verificare subito i parametri di qualità del nostro olio: acidità, numero di perossidi, polifenoli, e K270.

Le analisi effettuate sull'”olio novo”, che stiamo producendo in queste settimane, hanno rilevato un’acidità inferiore allo 0,03%, la stessa che abbiamo riscontrato anche analizzando l’olio dello scorso anno, conservato sotto azoto: significa che il processo di frangitura è stato fatto in modo corretto, dato che questo valore è ben al di sotto dello 0,3% di acidità richiesto da TREE per la certificazione di qualità di un vero extravergine d’oliva, e che la conservazione sotto azoto funziona.

Se volete conoscere meglio in nostro olio e il processo di frangitura potete provare uno dei nostri percorsi sensoriali o guardare il nostro video “Villa Campestri Olive Oil Resort: L’olio ha il suo Resort.

{plusone}

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Cosa fare per l’Immacolata in Toscana

La festa dell’immacolata si avvicina e offre una bellissima opportunità per approfittare di un week-end immersi nella quiete e nella pace della natura alla ricerca di attimi di relax. Scopri con noi cosa fare per l’Immacolata in Toscana!

5 agriturismi di lusso in Toscana

Oggigiorno l’agriturismo non è solo sinonimo di ambiente bucolico, natura e animali ma anche di Lusso. Scopri con noi 5 agriturismi di lusso in Toscana!

I borghi più belli vicino a Firenze

Torri, castelli, ville e abbazie caratterizzano i paesaggi delle cittadine toscane. Vieni con noi in un viaggio alla scoperta dei borghi più belli vicino Firenze!

I primi piatti più buoni tipici della Toscana

In Italia quella per il cibo è una vera e propria passione, ma ciò che amiamo di più è sicuramente sua maestà la “Pasta”! Scopri con noi quali sono i primi piatti più buoni tipici della Toscana!

Cosa fare ad Halloween

Come ogni anno il 31 ottobre arriva con la sua carica di magia portando con sé la festa più “mostruosa” dell’autunno. Scopri con noi cosa fare ad Halloween!

Resort per una vacanza in Toscana e passeggiate a cavallo

In Italia il turismo a cavallo è trend sempre più in aumento. Se anche tu ami gli sport e la natura scopri il resort ideale per una vacanza in Toscana e passeggiate a cavallo!

Villa medicea del Trebbio: il patrimonio dell’Umanità nel Mugello

Le ville e i giardini medicei sparsi per la Toscana sono molti ma 14 sono entrati nella World Heritage List dell’Unesco. Scopri con noi la Villa medicea del Trebbio: il patrimonio dell’Umanità nel Mugello!

Dove si trova il Mugello? Curiosità su questa terra

Il Mugello è un territorio caratterizzato da un esteso bacino con una stretta striscia pianeggiante lungo la Sieve, una vasta area centrale di colline e un’ampia zona montuosa. Ma dove si trova di preciso il Mugello?