Blog

Dove mangiare la Chianina in Val di Chiana

Dove mangiare la Chianina in Val di Chiana

In Val di Chiana, per gustare una autentica bistecca di Chianina, ci sono diverse opzioni di ristoranti rinomati:

1. Ristorante Casa Cecco: Offre la possibilità di assaporare una bistecca di Chianina in un casale risalente al 1600.

2. Agriturismo di Trequanda: Qui la carne Chianina, allevata nei pascoli locali e lavorata dalla macelleria di fiducia dell’azienda, diventa protagonista di raffinati piatti della tradizione toscana.

3. Osteria Acquacheta a Montepulciano: Questo locale è noto per servire la vera bistecca Chianina, apprezzata da una vasta clientela.

​Carne Chianina: cosa è quali sono le sue caratteristiche

La carne Chianina è un prodotto di eccellenza italiana, originario della Val di Chiana, una regione che si estende tra Toscana e Umbria. È ottenuta dall’allevamento del bovino Chianina, una delle razze bovine più antiche al mondo e tra le più grandi. Questa razza è caratterizzata da un mantello bianco e da una notevole stazza muscolare.

La carne Chianina è apprezzata per le sue qualità organolettiche: è tenera, magra e saporita, con un equilibrato rapporto tra muscolo e grasso che la rende particolarmente adatta alla bistecca alla fiorentina, un piatto iconico della cucina toscana. La bistecca alla fiorentina, tradizionalmente cucinata al sangue o al massimo a media cottura per esaltare la morbidezza e il sapore della carne, deve essere tagliata molto alta (almeno tre dita) e cucinata su griglia a carbone o legna.

Il metodo di allevamento della Chianina è strettamente regolato per garantire la qualità del prodotto. Gli animali sono cresciuti prevalentemente al pascolo e alimentati con foraggi locali, in modo da mantenere il sapore e la qualità della carne.

La carne Chianina ha ottenuto riconoscimenti e certificazioni che ne tutelano l’origine e la qualità, tra cui l’IGP (Indicazione Geografica Protetta) per la “Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale”, che include i vitelloni di razza Chianina allevati nelle aree tradizionali.

​Bistecca Chianina

La bistecca Chianina è un taglio di carne bovina pregiato, proveniente dalla razza Chianina, noto per la sua tenerezza, il gusto ricco e la consistenza. La bistecca alla fiorentina, il piatto più celebre che utilizza questo tipo di carne, è una vera e propria istituzione nella cucina toscana.

Ecco alcune caratteristiche distintive della bistecca Chianina:

– Qualità della carne: La carne Chianina è apprezzata per essere particolarmente magra, con un tessuto muscolare ben sviluppato e poco grasso. Il colore è un rosso brillante, segno della freschezza e della qualità.

– Taglio: La bistecca alla fiorentina viene tagliata dal lombo del vitello, comprensiva della lombata e del filetto. Il taglio è alto, generalmente almeno tre dita, per permettere una cottura ottimale.

– Cottura: Per esaltare il sapore e mantenere la tenerezza della carne, la bistecca Chianina dovrebbe essere cotta su una griglia a carbone o legna, lasciandola al sangue o al massimo a media cottura.

– Autenticità: Per assicurarsi che sia autentica carne Chianina, è bene cercare il marchio IGP “Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale” o acquistare da macellai e ristoranti di fiducia che possono attestare l’origine della carne.

– Riconoscimenti: La carne di Chianina gode del riconoscimento IGP che ne certifica l’origine geografica protetta e la qualità, assicurando che gli animali siano stati allevati secondo specifici standard.

​Ristorante Valdichiana

In Valdichiana, ci sono diversi ristoranti dove poter gustare piatti a base di carne Chianina. Ecco alcuni luoghi consigliati dal Gambero Rosso:

1. La Piana a Castiglion Fiorentino, che offre piatti tradizionali con tocchi creativi e una terrazza panoramica.

2. Silla’s Bistrò, sempre a Castiglion Fiorentino, dove la tradizione si incontra con la creatività culinaria, e c’è anche un giardino interno.

3. La Botteghina di Civitella a Civitella in Val di Chiana, perfetta per una pausa gourmet con vista sul castello.

4. Podere Il Riccio Osteria vicino Cortona, un ristorante con un’offerta culinaria variegata e tecnica raffinata.

5. Il Falconiere a Cortona, che propone piatti legati alla tradizione toscana e al mondo vegetale.

6. Osteria del Teatro a Cortona, con trent’anni di attività e un menù che spazia dai classici toscani a piatti originali.

Questi ristoranti offrono esperienze diverse e la possibilità di assaggiare piatti preparati con carne Chianina, una delle eccellenze gastronomiche della zona.

​La Toraia Sinalunga

Il Ristorante La Toraia si trova nella Tenuta La Fratta a Sinalunga e rappresenta un punto di riferimento per la degustazione della carne Chianina.

La Toraia lavora esclusivamente con carne dei propri allevamenti, con animali alimentati con foraggi certificati biologici.

Oltre alla classica bistecca alla fiorentina, il ristorante ha reinterpretato la carne Chianina in chiave moderna, offrendo hamburger e tartare, oltre a vari prodotti di stagione.

Il ristorante stesso è situato in una struttura unica, ricavata da una vecchia stazione di monta, conservando l’originale fascino rurale.

Per informazioni o prenotazioni, è possibile contattare il ristorante al numero 0577 678204 e si trova in Località La Fratta, 5, 53048 Sinalunga, Siena.

Quick Booking snippet


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Gastronomia Locale e Mercati: Una Guida per Esplorare i Sapori Toscani

La Toscana, terra di colline ondulate, vigneti rigogliosi e uliveti secolari, è rinomata non solo per il suo paesaggio mozzafiato, ma anche per una tradizione culinaria che incanta i palati di tutto il mondo. La gastronomia locale toscana è un viaggio affascinante attraverso sapori autentici, ricette tramandate e ingredienti di prima scelta. Questa guida vi […]

Matrimoni ed Eventi da Favola a Villa Campestri

Nel cuore dell’incantevole paesaggio toscano, circondato da uliveti secolari e colline dolcemente ondulate Villa Campestri è un resort di lusso che promette di trasformare ogni evento in un capitolo indimenticabile della tua vita. Questo gioiello architettonico, che fonde la maestosità del Rinascimento con il comfort moderno, è la location perfetta per chi sogna un matrimonio […]

Scopri i Sapori della Toscana: I Tour Gastronomici di Villa Campestri

Nel cuore pulsante della Toscana, Villa Campestri si rivela come una destinazione imprescindibile per gli amanti della gastronomia. Questa esperienza culinaria, che va oltre il semplice gusto, invita i visitatori a esplorare i segreti dell’olio d’oliva e le delizie delle specialità locali, immergendosi nella ricca tradizione culinaria della regione.

Vivi l’Eccellenza in Toscana: La Magia di Villa Campestri

Nascosta tra le verdi colline della Toscana, VillaCampestri si presenta come un gioiello di raffinatezza, dove il lusso incontra la tradizione. Immersa in un panorama da sogno, tra uliveti centenari e natura incontaminata, questa struttura rappresenta il perfetto connubio tra il fascino dell’antico e il comfort moderno.

I Segreti Dell’Olio Vergine di Oliva: Benefici per la Salute e Consigli

L’olioextravergine dioliva toscano è un gioiello della gastronomia non solo per il suo gusto inconfondibile, ma anche per i suoi numerosi benefici per la salute. Questo prezioso elisir, risultato di una perfetta armonia tra natura e sapienza umana, racchiude segreti che trascendono il suo famoso ruolo in cucina.

Dall’Oliva all’Olio: Il Processo di Estrazione

Il viaggio per la creazione dell’olio extra vergine di oliva toscano è un’arte vera e propria che inizia con la raccolta delle olive e si conclude con la sua degustazione dopo un procedimento che rappresenta l’essenza della tradizione Toscana.

Guida agli Oliveti Toscani: Un Viaggio tra Gusto e Natura

Il paesaggiotoscano, con i suoi estesi oliveti, è una vera e propria culla di varietà e sapori in cui le caratteristiche uniche delle varietà diolive toscane si trasformano in un’olio extra vergine di oliva dal gusto prezioso e inconfondibile.

L’Oro Verde della Toscana: Scoprendo l’Olio Extra Vergine di Oliva

Immergersi nelle colline toscane significa scoprire un patrimonio inestimabile: l’olio extra vergine di oliva. Questo oro verde non è solo un simbolo della tradizione culinaria italiana, ma anche un ponte tra passato e presente, un tesoro che racchiude storie e culture millenarie.