Blog

I sentieri di Villa Campestri Olive Oil Resort per scoprire la natura del Mugello

Se amate la natura, la primavera e l’autunno sono momenti magici per visitare la Toscana, e in particolare il Mugello: in queste stagioni infatti boschi e colline si vestono di mille colori, regalando spettacoli mozzafiato. Per ammirarne al meglio le bellezze, Villa Campestri Olive Oil Resort ha ideato 4 percorsi naturalistici, che vi permetteranno di esplorare la natura che circonda la villa in perfetta solitudine o accompagnati dalla guida di un botanico.Percorso “Cantalupo”: è un percorso di 30 minuti che collega Villa Campestri a Cantalupo. Dall’ingresso principale di Villa Campestri imboccate il sentiero che procede dritto davanti a voi; seguite la prima diramazione a destra fino all’opera “The Human balance” dell’artista Fabio Bini; da qui seguite le indicazioni per Cantalupo.

Percorso Podere di Moiata: è un percorso di 20 minuti che collega Villa Campestri al Podere di Moiata. Dall’inalla diramazione. Seguite poi le indicazioni per il Podere di Moiata.

Percorso “Muro Etrusco”: è un percorso di soli 10 minuti. Dalla terrazza del ristorante L’Olivaia attraversate il prato e oltrepassate il grande albero di cipresso. Superate il torrente Rimaggio e voltate verso sinistra: vi troverete davanti ad una costruzione di probabile origine etrusca. Poco distante si trova anche un tabernacolo e un boschetto di castagni.

Percorso “Cipresso Secolare”: è un percorso di circa 10 minuti. Uscendo da Villa Campestri seguite la strada principale, varcate il cancello e ammirate il tabernacolo con la sinopia dell’affresco del pittore Lorenzo di Bicci (l’originale si trova presso il Museo Beato Angelico a Vicchio e d è datato al XIV sec). Proseguite sulla vostra destra fino alla chiesa di S. Romolo: qui troverete il cipresso, piantato nel 1446 dall’acrivescovo di Firenze Antonino. L’albero ha una circonferenza di circa 67 metri alla base ed un’altezza di 15 metri. E’ l’albero più vecchio del Mugello.

I percorsi possono essere fatti anche con l’accompagnamento di un botanico che vi insegnerà a riconoscere piante e fiori che crescono in questa zona del Mugello. Per avere invece maggiori informazioni sulle visite guidate, potete rivolgervi allo staff di Villa Campestri Olive Oil Resort.

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Olio extravergine d’oliva di qualità: una guida veloce per riconoscerlo

Si parla molto delle qualità che un olio extravergine di oliva deve avere ma spesso le informazioni sono parziali e non complete. Ecco quindi una guida veloce per riconoscere l’olio extravergine di oliva!

Carnevale in Toscana: come passarlo nel Mugello

Il Carnevale è un momento magico ricco di allegria che sempre di più diverte grandi e piccini. Scopri con noi di Villa Campestri Olive Oil Resort quali sono i posti più belli in Toscana dove festeggiare il Carnevale e come passarlo nel Mugello!

San Valentino in Toscana: cosa fare e dove andare

Il 14 febbraio è San Valentino, la festa dedicata a tutti gli innamorati. Ecco le nostre proposte per passare la festa di San Valentino 2020 in modo romantico e originale!

Convento del Bosco ai Frati: storia, info e dove dormire

Nel bellissimo comune toscano di San Piero a Sieve è situato il famoso Convento Bosco ai Frati del Mugello. Scopri con noi la sua storia!

Ristoranti stellati a Firenze: lista completa 2020

Firenze è rinomata in tutto il mondo per la sua ottima cucina toscana, ma il piacere aumenta quando si sceglie un ristorante stellato. Ecco la lista completa 2020 dei Ristornati stellati a Firenze!

Dove passare un soggiorno romantico in Toscana

Spesso si ha bisogno di staccare dalla frenesia della vita quotidiana e si ha necessità di ritrovare l’intimità e il calore di coppia. La soluzione ideale potrebbe essere passare un week-end in un luogo da favola in compagnia della dolce metà. Scopri dove passare un soggiorno romantico in Toscana!

I migliori musei da visitare a Firenze con i bambini

Se non siete mai stati a Firenze è il momento di rimediare in quanto è una città bella in ogni stagione che offre moltissimo ai turisti ed ha sempre una particolare attenzione per i suoi piccoli ospiti. Scopri con noi quali sono i migliori musei da visitare a Firenze con i bambini!

Perché passare Capodanno in un agriturismo toscano

Sempre più persone scelgono di festeggiare l’arrivo del nuovo anno lontano dal caos delle grandi piazze, in location più isolate e tranquille. Scopri perché passare Capodanno in un agriturismo toscano è un’ottima idea!