Blog

Marradi: pittoresco Comune dell’Alto Mugello

marradi alto mugello

Marradi è un borgo che si trova in Toscana nella zona dell’Alto Mugello. Si affaccia con Senio e Fiorenzuola sul versante dell’Appennino tosco-romagnolo. Il suo nome è famoso perché è il luogo di nascita del grande poeta Dino Campana e anche per la produzione del Marrone IGP del Mugello. Ma non solo: Marradi è un luogo ricco di storia.

La Storia di Marradi

All’inizio dei tempi Marradi fu abitata dai galli, dai liguri e dagli etruschi.

Dopo la conquista da parte dei romani e la costruzione della via Faventina, il Medioevo fu dominato da popoli come i goti e i longobardi.

La cittadina tornò a risplendere nel 1550 grazie al Granduca Pietro Leopoldo, che si adoperò per la ricostruzione della chiesa di San Lorenzo e del Teatro degli Animosi.

Nel 1893 fu costruita la linea ferroviaria, ma nel 1919 un grave terremoto rase al suolo importanti fabbricati. Successivamente arrivarono i rovinosi bombardamenti della Grande Guerra a peggiorare la situazione.

Cosa visitare a Marradi in Toscana

Oggi Marradi, dopo i drammi della storia, si presenta al turista come un borgo molto vivace e ricco di colori.

I palazzi signorili è come se concorressero a creare una sorta di teatro di cultura e di tradizione. Se si passa per Firenze, si può arrivare a Marradi attraversando la strada panoramica del Passo della Colla, che permette di raggiungere in fretta il paese.

Subito si può ammirare il Palazzo Torriani, passato da torre pre-romana a residenza d’epoca, che al suo interno conserva preziose opere d’arte.

Piazza le Scalelle è il cuore del centro storico. Qui si affacciano il Palazzo Fabroni, il Palazzo Comunale e la Chiesa del Suffragio.

Meritano certamente una visita i già citati Teatro degli Animosi e la Chiesa di San Lorenzo. Un classico è la passeggiata al Castellone, un’escursione su un sentiero che conduce a un antico maniero usato al tempo come fortezza e oggetto di recupero all’inizio del 2000.

Specialità tipiche e artigianato

Specialità tipica di Marradi è il Marron Buono, pregiata castagna abbastanza grossa di dimensioni, noto Marrone IGP del Mugello.

Con questi marroni si producono torte e marron glacé tra i migliori al mondo. Anche la birra di castagne è prodotta a Marradi.

Ai marroni di Marradi sono dedicati annualmente molti eventi, che attirano tanti visitatori. Tra questi ce n’è uno periodico che si svolge tutte le domeniche del mese di ottobre ed è La Sagra delle Castagne e del Marron Buono.

Qui è possibile gustare i prodotti più tipici come i tortelli, le bruciate, la torta di marroni, il castagnaccio, i marron glacé e le più deliziose confetture di marroni.

Non solo castagne però: anche la produzione di miele è famosa a Marradi.

Ma non parliamo solo di cibo. Nel borgo sono presenti botteghe artigiane di falegnameria e un’attività di nota è l’estrazione della pietra serena, che viene lavorata da scalpellini con tecniche derivate dall’arte della decorazione e dell’intarsio.

Alla scoperta di Marradi con Villa Campestri

Se vuoi vivere il fascino di Marradi, così come assaggiare i gustosi marroni ti aspettiamo a Villa Campestri Olive Oil Resort, per scoprire la più bella Toscana.

Quick Booking snippet


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Argentario e Maremma: le migliori escursioni

La Toscana è una regione tutta da scoprire, ricca di paesaggi meravigliosi e scorci mozzafiato che vale davvero la pena vedere dal vivo con i propri occhi. In particolare, vogliamo prendere in considerazione due zone specifiche della regione: la Maremma e l’Argentario. La prima, rappresenta una zona geografica estesa tra Toscana e Lazio, che si […]

Italian Tour in Tesla: Hotel e Resort con Ricarica

Sono ormai tante le persone che cercano di portare avanti una vita più ecologia e sostenibile nel rispetto dell’ambiente e del mondo. Un grande passo è proprio l’utilizzo di una Tesla elettrica per muoversi in maniera green senza rinunciare a nessun tipo di comfort. Sappiamo però che può non essere sempre facile trovare stazioni con […]

Marradi: pittoresco Comune dell’Alto Mugello

Marradi è un borgo che si trova in Toscana nella zona dell’Alto Mugello. Si affaccia con Senio e Fiorenzuola sul versante dell’Appennino tosco-romagnolo. Il suo nome è famoso perché è il luogo di nascita del grande poeta Dino Campana e anche per la produzione del Marrone IGP del Mugello. Ma non solo: Marradi è un […]

Terme di Saturnia: le acque sulfuree della Maremma

Secondo l’antichissima leggenda, il Dio Saturno, arrabbiatissimo con il genere umano, scagliò un fulmine sulla Terra. Dal cratere che questo lasciò al suolo cominciarono a sgorgare acque calde, che già i Romani e gli Etruschi prima di loro usavano come toccasana rilassante. Così nascono le terme di Saturnia, in Toscana. Se non proprio dal fulmine […]

Zuppa di Cipolle: storia e ricetta

Uno degli aspetti più interessanti della cucina è quello di saper prendere spunto anche dalla tradizione contadina. Ingredienti naturali e piatti poveri, che diventano pietanze ricercate grazie alla capacità di saper reinventare e accostare i sapori più semplici. Un esempio emblematico è la zuppa di cipolle, piatto tipico della cucina francese. Difficile pensare a qualcosa […]

Fiesole: cosa vedere e dove mangiare

Fiesole oggi è considerata “uno dei sobborghi più belli di Firenze”. Di fatto fa parte della area metropolitana del capoluogo, da cui dista solo 6 chilometri, ma è un comune indipendente e con una storia di tutto rispetto. Come centro abitato, Fiesole esiste dal IV secolo avanti Cristo e vanta origini etrusche e romane.

Pistoia: cosa vedere e cosa mangiare

Pistoia è un ricordo medievale giunto sino a noi. Un bellissimo quadro che parla di altri tempi pur restando ben piantata nella modernità. Una città che sa fare turismo senza mare e senza montagna ma con un carico di arte e storia che la rende un piccolo gioiello, orgoglio della splendida Toscana. Fondata dai Romani, […]

Pappa al Pomodoro Toscana: ecco come farla a casa

Il pomodoro è uno dei alimenti simboli della cucina italiana. Re indiscusso per i sughi della pasta nell’immaginario collettivo, nonché immancabile per la pizza, trova posto in tanti piatti della tradizione. Uno di questi è lapappa l pomodoro, così nota da essere diventata titolo di una famosissima canzone degli anni 60. “Viva la pappa col […]