Blog

Benvenuto Autunno: Ricetta Per la Pappa Al Pomodoro

pappa-al-pomodoro1-1024x682

Siamo in autunno, il tempo è diventato insolitamente freddo. Per le strade di Firenze, e piccoli borghi toscani che circondano il nostro Resort, Villa Campestri, nella vallata del Mugello, vediamo sciarpe e giacche leggere. Ma dopo tanto caldo, siamo quasi felici di abbracciare questo clima più fresco e tramonti mozzafiato, e ad essere sinceri, questo fresco ci dà un certo appetito.
Pensiamo a come abbellire la nostra tavola non solo con tovaglie ricamate ma anche con piatti della tradizione toscana. Torniamo ai grandi classici, caldi e confortanti. In Toscana, siamo molto fortunati ad avere una vasta gamma di ricette tradizionali tramandate di generazione in generazione. Per lo più provengono dalla cucina contadina dei nostri nonni, un ritorno al passato quando l’Italia era povera, e le persone si sono dovute inventare una maniera per tirare avanti.

Questo significava non sprecare nulla, nemmeno il pane raffermo – che è la base per la ricetta che vogliamo offrire oggi. Pappa al pomodoro, una zuppa di pane toscano, è una ricetta toscana come Dante Alighieri o la famiglia de’ Medici. Gli ingredienti principali sono pomodori freschi, pane raffermo, olio d’oliva, aglio, basilico. E ci sono tanti modi diversi per prepararla. Ecco la nostra versione:

Ingredienti:

Olio d’Oliva (di Villa Campestri, naturalmente)
Pane raffermo, tipico toscano senza sale 500-800 grammi
1 e 1/2 chili di pomodori maturi, senza pelle e tritato
3 spicchi d’aglio (grande) schiacciato
Una manciata di foglie di basilico fresco
peperoncino fresco (opzionale)
1 grossa cipolla rossa, tagliata in pezzi

Procedura:

Strappare o tagliare il pane in pezzi molto piccoli. Scaldare un po’ di Olio extravergine d’Oliva in una casseruola e aggiungere aglio e cipolla. È possibile aggiungere se lo desiderate un po’ di quel peperoncino fresco e soffriggere tutto per circa otto minuti. Quindi aggiungere i vostri pomodori nella padella, condite con sale e pepe e cuocere lentamente per circa 12-15 minuti (si può aggiungere un po ‘di brodo veggie se si sente che è troppo denso). Cuocere fino a quando i pomodori sono completamente ammorbiditi, quindi aggiungere il pane e far cuocere lentamente per circa 20 minuti. Alla fine, aggiungere le foglie di basilico. Un filo di Olio di Cosimo e guarnite con qualche foglia di basilico in più. Buon Appetito!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Gli artisti del secondo Rinascimento

Nel corso del Quattrocento si verifica in Italia un vasto rinnovamento culturale che prende il nome di Rinascimento. Scopri con noi quali sono i più grandi artisti del secondo Rinascimento!

Cosa fare a Ferragosto 2019 nel Mugello

Si avvicina anche quest’anno uno dei momenti più attesti dell’estate: Ferragosto! Scopri con noi cosa fare a Ferragosto 2019 nel Mugello!

La Fiera Calda di Vicchio 2019: info e programma

Ogni anno a Vicchio si svolge un’antica festa legata alle tradizioni di questo bellissimo paese nel Mugello. Scopri con noi tutte le info e il programma della Fiera Calda di Vicchio 2019!

Dove imparare ad andare a cavallo vicino a Firenze

Per diventare buoni cavalieri non è necessario iniziare a praticare l’equitazione in tenera età, per questo l’equitazione è uno sport che presenta aspetti senza dubbio attraenti per tutti. Ecco quali sono i migliori posti dove imparare ad andare a cavallo vicino a Firenze!

Quali sono i migliori dolci tipici della Toscana?

I dolci toscani rappresentano una parte fondamentale della cultura culinaria regionale. Genuini, gustosi e ancora più buoni se accompagnati da un buon bicchiere di Vin Santo. Scopri con noi quali sono i migliori dolci tipici della Toscana!

Sagra del Cinghiale e del Tortello a Borgo San Lorenzo: tutte le info

I tortelli mugellani col ripieno di patate racchiudono un’autentica ricetta tradizionale toscana. Non c’è occasione migliore per gustarli che alla Sagra del Cinghiale e del Tortello a Borgo San Lorenzo: scopri tutte le info!

Breve guida su come degustare l’olio extravergine d’oliva

Come il vino anche l’olio extra vergine d’oliva viene degustato e valutato secondo regole precise. Scopri in questa breve guida come degustare l’olio extravergine d’oliva!

Convento Bosco ai Frati Mugello

Nel bellissimo comune toscano di San Piero a Sieve è situato il famoso Convento Bosco ai Frati del Mugello. Scopri con noi la sua storia!