Blog

​Cucina Tipica Toscana: una guida per turisti golosi

Ricetta della cucina tipica Toscana preparata dai cuochi di Villa Campestri Olive Oil Resort.

La Toscana è una terra che incanta i turisti da tutto il mondo per le sue bellezze storico-artistiche, per i suoi paesaggi e per il buon cibo.

E’ risaputo infatti che la Cucina Tipica Toscana riesce a conquistare tutti i palati.

​ La Cucina Toscana: Povera e Contadina

La cucina tipica della Toscana è una cucina povera, legata al mondo contadino dove semplicità, sobrietà e genuinità sono da sempre le caratteristiche che la rendono inconfondibile.

Le ricette della cucina tipica toscana sono rustiche ed hanno un rispetto assoluto degli ingredienti e dei sapori naturali.

Sapori appetitosi dove tradizione, tipicità e cultura contadina ancora oggi sono gli ingredienti fondamentali.

​ La Ricetta della Pappa al Pomodoro, un must della Cucina Toscana

La pappa al pomodoro è uno dei piatti più famosi della Cucina Toscana, ancora oggi molto diffuso nei ristoranti fiorentini, tanto da essere considerata una vera specialità della città.

La preparazione è molto semplice: bastano pane raffermo (preferibilmente cotto a legna) e pomodori.

Ecco la ricetta per preparare l’originale Pappa al Pomodoro della Cucina Tipica Toscana.

Ingredienti Pappa al Pomodoro

  • 250 gr di pane casalingo raffermo;
  • 400 gr di pomodori maturi;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • 1 lt di brodo vegetale;
  • 10 foglie di basilico;
  • 5 cucchiai d’olio evo;
  • Sale;
  • Pepe nero macinato.

Fate rosolare nell’olio gli spicchi d’aglio divisi a metà.
Quando l’aglio inizia a colorarsi aggiungete i pomodori tagliati a pezzetti e le foglie di basilico.
Aggiustate di sale e pepe e cuocete per circa 20 minuti.

Unite il brodo vegetale caldo e quando il tutto inizia a bollire aggiungete il pane tagliato a fette sottili.

Cuocete per altri 30 minuti a fuoco moderato girando spesso con un mestolo di legno.

A cottura ultimata togliete dal fuoco e lasciate riposare girando di tanto in tanto.
Dopo circa un’ora mescolate il tutto con una frusta in modo che il pane si disfaccia riducendosi in piccoli pezzi.

Prima di servire riscaldate la pappa al pomodoro aggiungendo un filo d’olio a crudo e una spolverata di pepe macinato.

​Come riutilizzare il pane raffermo nella cucina tradizionale toscana

Nella società contadina non si gettava nulla, sprecare era inconcepibile in un mondo abituato a far tesoro delle proprie risorse, a valorizzarle fino in fondo con strategie di recupero e riutilizzo degli avanzi.

Qualunque scarto o rifiuto alimentare veniva quindi riciclato in piatti elaborati.

Da questa concezione nascono le più squisite ricette della Cucina Tipica Toscana.

Per l’utilizzazione del pane raffermo:

  • Acqua cotta;
  • Crostino (col pomodoro o altro);
  • Fettunta;
  • Minestra di pane;
  • Panzanella;
  • Pappa col pomodoro;
  • Ribollita;
  • Zuppa.

Come riutilizzare le verdure nella cucina toscana tradizionale

Nella Cucina Tipica Toscana anche gli ortaggi hanno un ruolo centrale.

Ecco le più famose ricette nate dal saper riutilizzare gli avanzi vegetali:

  • Minestrone;
  • Tegamata d’ortaggi;
  • Tegamate varie: verdure diverse cotte insieme, con funghi, avanzi, patate;
  • Zuppe vegetali;
  • Torta d’erbi: focaccia tipica dei territori ai confini con la Liguria (Pontremoli, Fivizzano, Filattiera, Lunigiana) che veniva un tempo riempita di erbe di campo e quindi piena di gusti diversi e selvatici.

Non resta che invitarvi a visitare Villa Campestri Olive Oil Resort e augurarvi Buon Appetito!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Sagra del Cinghiale e del Tortello a Borgo San Lorenzo: tutte le info

I tortelli mugellani col ripieno di patate racchiudono un’autentica ricetta tradizionale toscana. Non c’è occasione migliore per gustarli che alla Sagra del Cinghiale e del Tortello a Borgo San Lorenzo: scopri tutte le info!

Breve guida su come degustare l’olio extravergine d’oliva

Come il vino anche l’olio extra vergine d’oliva viene degustato e valutato secondo regole precise. Scopri in questa breve guida come degustare l’olio extravergine d’oliva!

Convento Bosco ai Frati Mugello

Nel bellissimo comune toscano di San Piero a Sieve è situato il famoso Convento Bosco ai Frati del Mugello. Scopri con noi la sua storia!

Parco Nazionale Foreste Casentinesi: guida alle escursioni

A cavallo tra Emilia-Romagna e Toscana è situata un’area dalla rara bellezza, il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Scopri la guida alle escursioni!

Dove comprare l’olio extravergine di oliva in Toscana

In Toscana c’è un prodotto davvero prezioso, buono, salutare e frutto di un’antica tradizione, l’olio di oliva! Scopri dove comprare l’olio extravergine di oliva in Toscana!

Guida veloce su come preparare il gelato artigianale

A testimoniare quanto il gelato sia amato basta dire che in Italia esistono oltre 37.000 gelaterie. Tutti lo amano e tutti lo vogliono. Ecco una guida veloce su come preparare il gelato artigianale!

I migliori corsi di cucina per principianti vicino a Firenze

  Firenze è famosa in tutto il mondo per la sua arte e la sua cultura, ma senza dubbio anche per la sua cucina. Semplice e contadina ma al tempo stesso raffinata e ricca di sapori. Scopri con noi quali sono i migliori corsi di cucina per principianti vicino a Firenze!

Le 10 cose da vedere a Fiesole in un giorno

La magia di Fiesole è stata raccontata nei secoli da pittori, scrittori, poeti ed artisti di ogni genere. Ancora oggi questa graziosa cittadina toscana incanta ogni turista. Non aspettare ancora, scopri con noi le 10 cose da vedere a Fiesole in un giorno!