Blog

Cosa fare ad Halloween

Cosa fare ad Halloween con Villa Campestri Olive Oil Resort

Come ogni anno il 31 ottobre arriva con la sua carica di magia portando con sé la festa più “mostruosa” dell’autunno. Scopri con noi cosa fare ad Halloween!

Perché si festeggia Halloween?

Le origini di Halloween risalgono a un rito pagano celtico celebrato il 31 ottobre in cui si festeggia il termine dell’estate e l’inizio dell’inverno.

Questo momento di passaggio tra l’estate e l’inverno veniva considerato un “momento magico” in cui il confine tra il mondo dei vivi e quello dei morti si assottigliava tanto da permettere ai morti di tornare sulla terra.

Questa tradizione celtica si è poi negli anni modificata sino ad arrivare all’immaginario moderno in cui il 31 ottobre si celebra la notte dei morti dove tutto è permesso. Nascono così le figure di spettri, scheletri, streghe e altre creature delle tenebre.

Golosa Ricetta di Halloween per i più piccoli

Le ricette di Halloween sono perfette per dare libero sfogo alla fantasia e divertire i più piccoli.

Con un pizzico di fantasia anche le ricette più semplici si trasformano in dolcetti di Halloween, come ad esempio deliziose meringhe possono diventare simpatici fantasmi.

Sarà sufficiente preparare una meringa classica con zucchero e albumi montati a neve.

Una volta preparate le meringhe per realizzare i fantasmi serve una sacca da pasticciere per formare tre palline di dimensioni diverse. Impila le tre palline di meringa dalla più grande alla più piccola. Quest’ultima sarà quella che rappresenta la testa del fantasma, per tanto, per completare l’opera bisognerà creare occhi e bocca con delle pepite di cioccolato.

In pochi minuti i simpatici fantasmi di meringa saranno pronti. Un’ottima idea per festeggiare alla grande Halloween.

Cosa fare a Firenze per la festa di Halloween

Quando si avvicina il 31 ottobre ogni anno la domanda ricorrente è: cosa fare ad Halloween?

In effetti ogni anno le attività per la festa di Halloween aumentano sempre di più, tra iniziative ludiche, balli in maschera e molto altro.

Firenze è già pronta per ospitare fantasmi, zombie, vampiri, streghe e spettri di ogni tipo. Le cose da fare in città per Halloween sono davvero tante, ecco una selezioni delle migliori iniziative previste per il 31 ottobre.

Halloween Run

Il 31 ottobre 2019 alle ore 20:00 si terrà la quarta edizione della “Firenze Halloween Run”, una Family Run di 4 km all’interno del Parco delle Cascine a Firenze. Una corsa in maschera per adulti, bambini e ragazzi all’insegna del divertimento. I costumi più belli saranno premiati.

La festa di Halloween di Obihall

La location più in voga tra i giovani per la festa di Halloween è sicuramente l’Obihall che la notte del 31 ottobre vedrà salire sul palco artisti internazionali come l’attesissima Skin.

Halloween per Famiglie

Grandi e piccini accompagnati da fantasmi e figure misteriose esploreranno a lume di candela gli antichi saloni di una “villa stregata” per una fantastica avventura.

Le cose da fare ad Halloween sono davvero tante, ma dopo un’avvincente serata in compagnia di creature mostruose vi aspettiamo a Villa Campestri Olive Oil Resort per vivere momenti di meritato relax!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

La Via del Latte nel Mugello

altTra i prodotti tipici più conosciuti del Mugello c’è sicuramente il latte: in queste terre infatti, le mucche vengono allevate in pascoli aperti, nutrite con foraggi di qualità, e questo permette di ottenere un latte buono e genuino.

Scopri San Piero a Sieve nel Mugello

Il Mugello è un territorio ricco di numerosi borghi medievali dall’incredibile fascino. Vieni con noi alla scoperta di San Piero a Sieve!

Foliage in Toscana: Scopri l’Autunno nei Boschi più Belli

Quando arriva l’autunno il bosco cambia colore e la natura crea spettacolari paesaggi in cui diventa magico immergersi. È il fenomeno del Foliage che in Toscana regala emozioni davvero uniche. Vivi il Foliage in Toscana e scopri l’autunno nei boschi più belli.

Perché il Pane Toscano è senza sale?

Il pane in tutta Italia è un alimento fondamentale, sempre presente sulla tavola a pranzo e cena. Ma ogni regione ha le sue specialità, scopri assieme a noi le caratteristiche del pane toscano e perché è senza sale.

Tortello di patate: da piatto povero a simbolo della cucina del Mugello

Il tortello di patate è un piatto che fa parte della tradizione culinaria del Mugello. Nato in principio come piatto povero oggi è una vera e propria specialità gastronomica relizzata in numerose varianti dagli chef toscani. Scopri con noi le caratteristiche del tortello di patate del Mugello!

Le Ricette di Villa Campestri: Sformato di cavolo nero su crema di cannellini

Le ricette di Villa Campestri sono facili da preparare e ispirate alla buona cucina toscana. Scopri con noi come prepare lo Sformato di cavolo nero su crema di cannellini!

Visitare il Mugello: cosa vedere e cosa fare

Il Mugello è una bellissima terra toscana in cui sorge Villa Campestri, una terra ricca di tradizioni, storia e natura. Vogliamo condurvi alla scoperta dei borghi più belli di questo territorio per visitare le chiese e le pievi assolutamente da non perdere. Ecco cosa vedere e cosa fare se vuoi visitare il Mugello!

Trippa e Lampredotto: Cosa Sono e Come Cucinarli

La Trippa e il Lampredotto sono due specialità culinarie italiane molto particolari in quanto provengono da frattaglie bovine. Entrambe fanno parte della tradizione gastronomica toscana ma a farla da padrone a Firenze è il Lampredotto, una vera e propria istituzione. Vediamo assieme cosa sono la Trippa e il Lampredotto e quali sono le migliori ricette […]