Blog

I parchi fiorentini da visitare in primavera

Finalmente è arrivata la tanto attesa primavera e la voglia di uscire dalle nostre case per assaporare l’aria fresca e vedere i fiori iniziare a sbocciare!

Firenze è una città verde che presenta molti parchi da visitare in primavera!

Boboli, un giardino rinascimentale

Se avete voglia di vedere un giardino formale all’italiana, uno dei meglio conservati in Italia, Boboli è quello che cercate! Questo giardino è ampio 45.000 m² e si trova nel cuore di Firenze, dentro le mura della città ed è stato per anni il giardino privato delle famiglie che abitavano a Palazzo Pitti, dai Medici ai Savoia.

Il giardino è un museo all’aria aperta vero e proprio, infatti è tutelato dallo Stato e si paga un biglietto di ingresso, e presenta non solo geometrie arboree ma anche statue, grotte, vasche monumentali, statue antiche e moderne e una incredibile collezione botanica.

Vi consigliamo di visitare il giardino di Boboli se siete interessati all’arte e alla cultura. Le collezioni botaniche lasciano stupiti, anche i visitatori meno esperti, per colori e forme. Basti pensare che la collezione di agrumi risale alla famiglia Medici famosa in tutto il mondo!

Importante prima di pianificare una visita e’ sapere che il giardino non è pianeggiante quindi non adatto ai passeggini o alle sedie a rotelle.

Con il biglietto del giardino di Boboli potete accedere anche al giardino di Villa Bardini.

Villa Bardini, un giardino all’inglese

Il Giardino di Villa Bardini è considerato anch’esso un museo a cielo aperto.

Questo parco ha una lunga storia e esprime più stili artistici: dal bellissimo giardino ottocentesco all’inglese alla scalinata barocca.

Meno visitato di Boboli ma altrettanto bello è stato scelto dagli stilisti Dolce e Gabbana come location della loro sfilata nel settembre 2020 creando stupore e curiosità in tutto il mondo.

Dal giardino Bardini, precisamente dal Belvedere, in primavera ed estate, potete bere qualcosa di rinfrescante nel locale presente sotto la loggia e godere della vista piú spettacolare su Firenze!

Giardino Torrigiani, tra suggestioni e simbolismo

Il Giardino Torrigiani si trova interamente dentro le mura arnolfiane della città di Firenze ed è tutt’ora di proprietà della famiglia Torrigiani.

Questo parco è in stile inglese ma pregno di simboli e suggestioni sia alla cultura della massoneria che al mondo dell’Arcadia. È possibile visitare il parco prendendo appuntamento.

Cascine, un parco pubblico

Il parco delle Cascine il più grande parco di Firenze gratuito, 160 ettari di parco che ospita due ippodromi, il mercato, la Facoltà di Agraria e, tutti i giorni, bambini, runners, sportivi e moltissime attività.

Nasce come riserva di caccia medicea e venne poi abbellito con nuove costruzioni dalla famiglia regnante successiva, i Lorena, fino a diventare un parco pubblico nell’Ottocento.

Il parco delle Cascine è perfetto anche per le famiglie: c’è abbondanza di parcheggio, è tutto pianeggiante e spesso ci sono attività per bambini.

Importante da ricordare che il martedì si svolge un grande mercato.

In quale parco andare?

A seconda delle vostre curiosità a Firenze trovate un parco adatto e sicuramente in primavera sono tutti ancora piú belli. Noi di Villa Campestri, nel cuore del Mugello, ti aspettiamo per consigliarti e accoglierti dopo una bella passeggiata!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

I modi di dire fiorentini più comuni

Passeggiando per le strade di Firenze si possono sentire molte espressioni vernacolari tipiche del capoluogo toscano. Tra storia e leggende, scopriamo insieme non solo quali sono i modi di dire più comuni, ma anche da dove hanno avuto origine.

Tre salumi toscani che non puoi perderti!

Spesso nei ristoranti e nelle osterie toscane il cameriere vi consiglia di prendere come antipasto un tagliere di formaggi e salumi toscani. Il consiglio è sempre ben accetto anche perché alcuni di questi buonissimi insaccati sono imperdibili e non facili da trovare in altre regioni! Scopriamo insieme tre tra i migliori salumi toscani!

Le 4 piazze più belle di Firenze

Visitare Firenze e selezionare poche cose da vedere perché magari si ha poco tempo e si vuole tornare a rilassarsi nelle colline toscane non è facile, per questo vi consigliamo noi le quattro piazza più belle di Firenze!

Pinocchio, una storia Toscana

Pinocchio è uno dei libri più letti al mondo, scopriamo insieme alcune curiosità e dove è possibile vivere ancora, in Toscana, la magia del burattino più avventuroso della storia!

5 consigli per un picnic perfetto in Toscana

La stagione primaverile invita a passare più tempo possibile all’aria aperta, specialmente se vi trovate nella bellissima campagna toscana. Per organizzare un pic nic, e quindi approfittare fino in fondo di una gita outdoor, servono alcuni piccoli accorgimenti, e noi condivideremo 5 principali consigli da seguire!

Calcio Fiorentino, lo sport di Firenze

Sembra incredibile ma ogni città in Toscana ha la propria tradizione sportiva spesso in concomitanza con il Santo patrono della città. A Firenze infatti il giorno di San Giovanni Battista, Santo patrono della città si celebra la partita finale del Calcio storico.

Ricciarelli, il dolce senese per eccellenza senza glutine e senza latte!

Quando si pensa alla buonissima cucina tradizionale Toscana non si immagina che esistono anche delle ricette addirittura senza glutine e senza latte. Oggi giorni le intolleranze sono sempre più diffuse e di conseguenza il mercato crea alimenti appositamente privati di glutine e latte ma ci sono alcuni dolci che già lo sono da tradizione come […]

Una breve guida alle mura più belle della Toscana

La Toscana, come del resto tutta l’Italia, fino all’Unità è stata divisa in più regni ognuno indipendente dall’altro e ognuno pronto a difendersi. A ricordo dei tempi di divisione e lunghe lotte rimangono meravigliosi borghi e città fortificate con le loro alte mura sparsi per tutta la Toscana.