Blog

Alla Scoperta dell’Alto Mugello: Palazzuolo sul Senio

Palazzuolo sul Senio nell'Alto Mugello con Villa Campestri Olive Oil Resort

Se avete voglia di fare una gita fuori porta nell’Alto Mugello, vi consigliamo un luogo davvero speciale: Palazzuolo sul Senio, un borgo medioevale a solo 23 chilometri da Villa Campestri Olive Oil Resort!

L’Alto Mugello e i suoi Antichi Borghi

L’Alto Mugello, detto anche “Romagna Toscana” è un territorio montano che offre al turista preziose bellezze.

Paesaggi incredibili, gente affabile, accogliente e laboriosa, cibi genuini, musei e antiche pievi.

Storia, cultura, e tradizione in un rinnovato rapporto con la natura, questo è ciò che offre l’Alto Mugello.

Palazzuolo su Senio è uno dei bellissimi borghi dell’Alto Mugello. Siamo ancora in provincia di Firenze ma l’atmosfera è tipicamente romagnola.

Nelle piccole botteghe che si affacciano sulla via principale cordialità e gentilezza hanno l’accento romagnolo, case e portici in pietra, ripide mulattiere e ciottolate che attraversano il borgo.

Assolutamente da visitare è il “Museo delle Genti di Montagna” dove si potrà ammirare una collezione di più di mille oggetti a testimonianza delle tradizioni locali.

All’interno del Palazzo dei Capitani che ospita il Museo si potrà fare un tuffo nel passato, tra esposizioni di macchine ed attrezzi agricoli, oggetti di uso comune, mobili e quant’altro riguardava la vita quotidiana dei contadini.

Fare Trekking a Palazzuolo sul Senio

Per gli amanti del trekking l’Alto Mugello offre percorsi di rara bellezza adatti a tutti i livelli.

Si potrà infatti scegliere tra percorsi impegnativi, dove la percorrenza è consigliata solo ai camminatori esperti, oppure optare per percorsi più facile ma dalla grande bellezza.

Trai i tanti percorsi del territorio citiamo l’anello che attraversando i crinali dell’Alto Mugello giunge all’antico borgo di Lozzole, borgo abbandonato sul crinale, con i ruderi delle case addossate alla chiesa cinquecentesca in parte restaurata.

Camminare nell’antico borgo di Lozzole è come fare un salto nel passato.

Dove Mangiare a Palazzuolo sul Senio

Per pranzo potete rifocillarvi alla Locanda Senio, un ristorante di altri tempi dove il patròn Ercolee la moglie Roberta vi faranno sentire a casa.

Il caminetto acceso, profumo di legna, luci soffuse. Ercole porta il pane rigorosamente fatto in casa: pane bianco casalingo, pane col parmigiano, pane con farina di marroni, pan di noci, pane speziato con anice, schiacciata con le olive e con il rosmarino.

Ercole ha una passione: alleva cinta senese da cui ricava una meravigliosa selezione di insaccati come guanciale, salame e prosciutto, piccoli assaggi per iniziare.

Da assaggiare assolutamente: le “Crescentine” (pasta di pane con ricotta e uova) con Raveggiolo, Crema di marroni, Gelatina di tarassaco e Pomodoro e capperi.

Come primo piatto consigliamo un loro cavallo di battaglia: “Gnocchetti di ricotta con farina di castagne e scaglie di parmigiano”.

Ampia la scelta di secondi quali “Bocconcini di porco con le mele rosa”, “pollo di corte al profumo di birra di marroni di Marradi”, “capretto al dragoncello”, “agnello di Pagna con dragoncello e menta”.

Per finire come dessert chiedete il “Rotolo di cioccolata e farina di marroni” oppure la “Torta con farina di marroni e mandorle”. Tutto rigorosamente fatto in casa!

Ti aspettiamo nel Mugello per scoprire i suoi antichi Borghi

Se ami concederti una gita fuori porta, alla scoperta di antichi borghie a caccia dei sapori della cucina tipica toscana ti aspettiamo nel Mugello a Villa Campestri Olive Oil Resort!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

I modi di dire fiorentini più comuni

Passeggiando per le strade di Firenze si possono sentire molte espressioni vernacolari tipiche del capoluogo toscano. Tra storia e leggende, scopriamo insieme non solo quali sono i modi di dire più comuni, ma anche da dove hanno avuto origine.

Tre salumi toscani che non puoi perderti!

Spesso nei ristoranti e nelle osterie toscane il cameriere vi consiglia di prendere come antipasto un tagliere di formaggi e salumi toscani. Il consiglio è sempre ben accetto anche perché alcuni di questi buonissimi insaccati sono imperdibili e non facili da trovare in altre regioni! Scopriamo insieme tre tra i migliori salumi toscani!

Le 4 piazze più belle di Firenze

Visitare Firenze e selezionare poche cose da vedere perché magari si ha poco tempo e si vuole tornare a rilassarsi nelle colline toscane non è facile, per questo vi consigliamo noi le quattro piazza più belle di Firenze!

Pinocchio, una storia Toscana

Pinocchio è uno dei libri più letti al mondo, scopriamo insieme alcune curiosità e dove è possibile vivere ancora, in Toscana, la magia del burattino più avventuroso della storia!

5 consigli per un picnic perfetto in Toscana

La stagione primaverile invita a passare più tempo possibile all’aria aperta, specialmente se vi trovate nella bellissima campagna toscana. Per organizzare un pic nic, e quindi approfittare fino in fondo di una gita outdoor, servono alcuni piccoli accorgimenti, e noi condivideremo 5 principali consigli da seguire!

Calcio Fiorentino, lo sport di Firenze

Sembra incredibile ma ogni città in Toscana ha la propria tradizione sportiva spesso in concomitanza con il Santo patrono della città. A Firenze infatti il giorno di San Giovanni Battista, Santo patrono della città si celebra la partita finale del Calcio storico.

Ricciarelli, il dolce senese per eccellenza senza glutine e senza latte!

Quando si pensa alla buonissima cucina tradizionale Toscana non si immagina che esistono anche delle ricette addirittura senza glutine e senza latte. Oggi giorni le intolleranze sono sempre più diffuse e di conseguenza il mercato crea alimenti appositamente privati di glutine e latte ma ci sono alcuni dolci che già lo sono da tradizione come […]

Una breve guida alle mura più belle della Toscana

La Toscana, come del resto tutta l’Italia, fino all’Unità è stata divisa in più regni ognuno indipendente dall’altro e ognuno pronto a difendersi. A ricordo dei tempi di divisione e lunghe lotte rimangono meravigliosi borghi e città fortificate con le loro alte mura sparsi per tutta la Toscana.