Blog

Ragù di cinghiale: la ricetta toscana per eccellenza

In Italia il cibo è culto e, a seconda della regione, i piatti tradizionali possono variare, dai tipici piatti di pasta, come tagliatelle lasagne e gnocchi, a specialità quali formaggi e dolci fino ad arrivare alla famigerata ricetta toscana del ragù di cinghiale.

Dalla selvaggina alla tavola: la caccia al cinghiale in Toscana

La caccia al cinghiale trova le sue antiche origini in Toscana affermandosi un po’ come la regina delle regioni italiane, nomea data anche dai suoi migliori maestri in questo campo.

La caccia in battuta inizia un paio d’ore dopo l’albeggiare del sole.

Dopodiché ci sarà la scelta del territorio di caccia tramite l’individuazione delle zone di pastura che variano a seconda degli spostamenti che i cinghiali fanno, in base alle loro esigenze alimentari.

In seguito si procede al sorteggio delle poste collocate in corrispondenza dei “trattoi” ovvero le vie di transito dei cinghiali.

Una volta scelte le poste entreranno in gioco i cani che insieme ai propri conduttori provvederanno a scovare i cinghiali.

Una partita di abilità e astuzia tra uomo e animale.

Proprietà nutrizionali carne di cinghiale

La carne di cinghiale offre benefici salutari in quanto ricca di vitamine e minerali.

Mediamente per 100 grammi di carne di cinghiale riscontriamo questi valori nutritivi:

  • 72 g di acqua
  • 21,5 g di proteine
  • 3,3 g di lipidi
  • 318 mg di potassio
  • 202 mg di fosforo
  • 85 mg di colesterolo
  • 23 mg di magnesio
  • 51 mg di sodio
  • 5 mg di calcio
  • 3,4 mg di ferro
  • 6,3 mg di niacina (vitamina B3)
  • 0,4 mg di riboflavina (vitamina B2)
  • 0.2 mg di vitamina E
  • 0.2 mg di tiamina (vitamina B1)

Istruzioni ricetta toscana Ragù di Cinghiale

Durante la stagione invernale non c’è niente di meglio di un piatto fumante di pasta fresca fatta con il ragù di cinghiale per deliziare ogni palato.

Il cinghiale fa parte della tradizione e della nostra storia toscana, per questo vogliamo condividere con voi la ricetta su come realizzare il ragù di cinghiale, un’ottima idea per rendere la vostra tavola un po’ più Toscana.

Ingredienti per una ricetta gustosa:

  • 1 kg di cinghiale, tagliare il grasso in eccesso e tagliare a cubetti.
  • 1 1/2 cipolla (rosso) tritata
  • 2 tazze di vino rosso
  • Rosmarino fresco
  • 2 carote tritate
  • 3 foglie di alloro
  • 1 gambo di sedano tritato
  • 1 peperoncino
  • 2 spicchi
  • Olio extra-vergine di oliva (Olio di Cosim
  • 450 – 800 grammi di pomodori varietà roma
  • Origano, basilico e salvia (essiccato)
  • Sale e pepe

Procedimento:

Marinare il cinghiale nel vino rosso e spezie fresche poche ore prima della preparazione o meglio il giorno prima in frigo; aggiungete anche bacche di ginepro, se ne avete.

Per fare il ragù, mettete circa tre cucchiai d’Olio in una pentola capiente e quindi aggiungete la cipolla e fate soffriggere. Quindi aggiungere le carote, sedano, alloro per 5-8 minuti. Aggiungete il cinghiale alla pentola, prima di aggiungere il vino rosso e i pomodori. Aggiungete un pizzico di sale e pepe in grani, i chiodi di garofano e il peperoncino (facoltativo). Fate bollire a fuoco lento per 4 ore.

Si consiglia di condire con il ragù pasta fresca, come ad esempio i tortelli di patate altrimenti pappardelle o tagliatelle.

Vi aspettiamo in Toscana per assaggiare il Ragù di Cinghiale

Se siete amanti dellericette a base di cacciagionenon potete non assaggiare la ricetta tradizionale del Ragù di Cinghiale realizzata dal nostro Chef, vi aspettiamo a Villa Campestri Olive Oil Resort!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

I biscotti quaresimali, biscotti toscani per eccellenza

Prima di Pasqua nei forni e nelle pasticcerie toscane si trovano dei biscotti a forma di lettera color cacao. Se siete in questo periodo nel Mugello o in una altra zona della Toscanaè difficile non essere incuriositi e attratti da questi famosi biscotti toscani: i quaresimali!

Lo scoppio del carro, una tradizione tutta fiorentina

A Firenze teniamo molto alle nostre tradizioni, specialmente quelle più antiche e particolari. E se vi dicessimo che per Pasqua facciamo volare una colombina con 4 razzi su una corda lunga 150 metri che parte proprio dall’altare della nostra chiesa più importante e fa scoppiare un carro? Leggete il nostro articolo per scoprire la tradizione […]

La bistecca alla fiorentina

Ogni visitatore curioso si trova ad assaggiare il cibo del luogo che visita. Bisogna ammettere che in Toscana ogni turista sarà certamente fortunato perché tra vini pregiati, ottimi formaggi, prezioso olio extra vergine d’oliva ogni palato viene soddisfatto. La pietanza che mette d’accordo tutti e che non si può scordare di assaggiare se vi trovate […]

I parchi fiorentini da visitare in primavera

Finalmente è arrivata la tanto attesa primavera e la voglia di uscire dalle nostre case per assaporare l’aria fresca e vedere i fiori iniziare a sbocciare! Firenze è una città verde che presenta molti parchi da visitare in primavera!

5 modi di usare l’olio extra vergine di oliva in cucina

In Toscana sono molto orgogliosi dei nostri enogastronomici ma, tra tutti, il Re è sicuramente l’olio extra vergine di oliva. Se sfogliate un libro di cucina mediterranea troverete l’olio extra vergine di oliva come ingrediente sia per piatti crudi che cotti, in cucina ci sono molti modi usare l’Evo.

La proposta di Matrimonio in Toscana

Siamo così abituati ai film hollywoodiani e alle proposte di Matrimonio in grande che forse quando arriva il nostro momento siamo un po’ in difficoltà. Le proposte possono avere vari stili da quella più intima a quella tradizionale e sono tutte ovviamente molto emozionanti! Scegliere le parole è sicuramente importante ma se scegli bene anche […]

L’inverno in Toscana è più dolce con una fetta di torta

Ogni stagione ha le sue tradizioni. D’estate si va al mare, d’autunno si torna a scuola e si fanno buoni proposti, in primavera ci si sente rinascere e d’inverno? A tante persone non piacciono le giornate invernali perché sono fredde, ma in Toscana siamo molto fortunati e le giornate da guanti e cappello sono molto […]

La cioccolata fiorentina, un segreto di Stato!

Firenze è una città famosa in tutto il mondo per i suoi musei e le incredibili opere d’arte in essi custodite. Ma non solo l’arte, infatti, la cucina Toscana è altrettanto famosa e non tutti sanno che per moltissimi anni era la cioccolata fiorentina l’alimento più ricercato. Incredibile ma vero per anni la ricetta della […]