Blog

Sagra del cinghiale e del tortello a Borgo San Lorenzo

Partecipa alla sagra del cinghiale di Borgo San Lorenzo con Villa Campestri Oilve Oil Resort

In Toscana di piatti tipici ce ne sono davvero tanti e per tutti i gusti. Senza dubbio però i tortelli di patate mettono d’accordo tutti. Ecco perché non si può perdere la Sagra del cinghiale e del tortello a Borgo San Lorenzo!

La tradizione gastronomica nel Mugello

La tradizione gastronomica e di ospitalità nel Mugello è antica e risale al Medioevo.

Ogni località sulle strade di maggior transito acquistò la funzione di “mercatale”, cioè punto di riferimento per gli scambi di prodotti dell’agricoltura e dell’artigianato.

Nacquero così numerosi “albergatori” che davano ricovero per la notte e potevano fornire, secondo la necessità dell’avventore, unicamente lo stallaggio delle bestie oppure anche tavolo e vino, o pasti “frugali”.

Da questa tradizione il territorio del Mugello ha ereditato pochi piatti, ma tutti importanti e tipici con sapori “naturali” perché conditi dagli aromi tradizionali e difficilmente contaminati da ingredienti più ricchi.

Gli amanti della cucina sana, semplice e gustosa sono invitati ad immergersi nella realtà di un territorio toscano a mezza via tra Firenze e Bologna dove potranno scoprire una cucina ed una ricchezza di prodotti della terra che hanno conservato nel tempo l’autenticità delle proprie tradizioni.

La gastronomia di questi luoghi si adatta perfettamente allo stile di vita attuale dove si ricerca la genuinità e la qualità.

Dove mangiare i Tortelli del Mugello

I tortelli di patate sono un primo piatto tipico della Toscana e precisamente del Mugello. Si tratta di grossi quadratoni di pasta (talvolta sono fatti anche a forma di “mezzaluna”) ripieni di un impasto di patate bollite, aglio e prezzemolo. I tortelli di patate, dal sapore ricco e gustoso, devono essere realizzati rigorosamente a mano.

Questo primo piatto in Mugello deve la sua peculiarità alla combinazione degli ingredienti e ai sistemi di lavorazione, che sono rimasti sempre gli stessi da secoli. Hanno una tradizione antichissima tanto è vero che già Luigi Pulci, poeta del Quattrocento della corte di Lorenzo il Magnifico, ne decantava la bontà nei suoi versi.

Ecco quali sono i migliori luoghi dove mangiare i tortelli di patate del Mugello:

  • “La Casa del Prosciutto” di Ponte a Vicchio;
  • “Da Giorgione” a Sagginale;
  • “Valeri” a Luco di Mugello.

Ma se volete gustare la bontà del tortello di patate assieme ai piatti tipici di carne allora non potete perdere la Sagra del cinghiale e del tortello di Borgo San Lorenzo.

La sagra gastronomica con specialità di tortelli e carne di cinghiale

La Sagra del Cinghiale e del Tortello si svolge ogni anno ad agosto a Luco di Mugello, frazione di Borgo San Lorenzo (FI).

Nel menù della sagra a farla da padrone sono i tipici tortelli mugellani (proposti al ragù di selvaggina o classico) e le specialità a base di cinghiale, come:

  • Cinghiale fritto;
  • Cinghiale alla maremmana;
  • Bistecchine di cinghiale;
  • Gran piatto di selvaggina.

Per non perdere la Sagra del Cinghiale e del Tortello di Borgo San Lorenzo e assaporare tutte le specialità mugellane vi aspettiamo a Villa Campestri Olive Oil Resort!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Trippa e Lampredotto: Cosa Sono e Come Cucinarli

La Trippa e il Lampredotto sono due specialità culinarie italiane molto particolari in quanto provengono da frattaglie bovine. Entrambe fanno parte della tradizione gastronomica toscana ma a farla da padrone a Firenze è il Lampredotto, una vera e propria istituzione. Vediamo assieme cosa sono la Trippa e il Lampredotto e quali sono le migliori ricette […]

Escursioni nel Mugello

Il Mugello è un territorio verde in cui splendide vallate si alternano a dolci colline e monti dal grande fascino. A pochi chilometri da Firenze è il luogo ideale per vivere indimenticabili emozioni a piedi, a cavallo o in bici. Scopri con noi le più belle escursioni in Mugello!

Piscina nella Campagna di Firenze: dove andare?

Quando arriva il caldo vivere la città diventa davvero difficile in quanto le temperature salgono talmente tanto che l’unica cosa possibile è unafuga verso luoghi più freschi. In questi casi non c’è niente di meglio di una giornata da trascorrere in piscina nella campagna di Firenze, ecco dove andare.

La Ricetta della Granita Al Caffè di Villa Campestri

Quando le temperature salgono si ha voglia di qualcosa di fresco che possa rinvigorirci con gusto. Il gelato è sicuramente un classico ma a volte si preferisce qualcosa di più fresco e leggero, che si possa sorseggiare a bordo piscina. A Villa Campestri abbiamo la soluzione giusta, scopri subito la ricetta della Granita al Caffè!

Le Ricette di Villa Campestri: Tortello nero di patate al ragù’ di seppia

I tortelli di patate del Mugello sono una squisita ricetta tipica del territorio. La ricetta si tramanda di generazione in generazione ma è sempre aperta a nuove rivisitazioni. Scopri con noi la tradizione del tortello di patate del Mugello e unasquisita variante gourmet!

Il Lusso di un Resort dal Cuore che Batte

Le vacanze estive sono l’occasione giusta per concedersi momenti di relax in un luogo intimo, protetto e avvolto dalla quiete della natura toscana. Il Bonus Vacanze 2020 può aiutarti a scoprire la magia di Villa Campestri Olive Oil Resort e le bellissime emozioni che puoi vivere con noi!

Festa di San Giovanni in Toscana: Cosa Fare e Dove Andare

La ricorrenza di San Giovanni è un momento molto atteso a Firenze in quanto patrono della città. E’ anche l’occasione per godersi una giornata libera dal lavoro e organizzare una piacevole scampagnata di inizio estate. Scopri con noi cosa fare e dove andare per la Festa di San Giovanni!

I migliori percorsi trekking in Toscana

La primavera e l’estate portano con loro la voglia di camminare e riscoprire il rapporto con la natura. Scopri con noi quali sono i migliori percorsi trekking in Toscana!