Blog

5 modi di usare l’olio extra vergine di oliva in cucina

In Toscana sono molto orgogliosi dei nostri enogastronomici ma, tra tutti, il Re è sicuramente l’olio extra vergine di oliva. Se sfogliate un libro di cucina mediterranea troverete l’olio extra vergine di oliva come ingrediente sia per piatti crudi che cotti, in cucina ci sono molti modi usare l’Evo.

È così importante che l’olio sia EVO?

Non ci stancheremo mai di scriverlo, assolutamente si! L’olio extra vergine di olivaè solo di oliva, può sembrare banale ma l’olio d’oliva non EVO non è ottenuto solo da olive raccolte dalle piante ma anche da quelle cadute per terra ed inoltre non si ottiene solo con la spremitura ma con procedimenti chimici.

Questa differenza è fondamentale in una dieta equilibrata e per ottenere tutti i benefici antiossidanti e antinfiammatori dell’olio dovete essere sicuri di assumere l’olio extra vergine di oliva e non altri, diffidate dalle imitazioni!

5 Metodi per assumere l’olio extra vergine di oliva

Come sapete l’olio evo è buono per ogni alimento e in Toscana è proprio considerato un ingrediente non solo un condimento. Qui vi daremo alcuni suggerimenti.

1) Fettunta

In Toscana non c’è bambino o adulto che non si sfami spesso a pane ed olio. Il pane toscano è risaputamente sciapo e quindi l’olio viene proprio esaltato su di esso. La parola fettunta è esplicativa si parla proprio di una fetta unta quindi non annegata nell’olio ma semplicemente unta, quindi un filo di olio non di più.

Alcuni preferiscono prima tostare la fetta di pane, altri ci sfregano uno spicchio di aglio per insaporirla, fatto sta che la fettunta rimane il metodo più semplice e sano per gustarsi l’evo.

2) Per condire a freddo

Per un aperitivo o come contorno si può fare un pinzimonio. Basta pulire e tagliare le verdure ed immergerle in un piccolo contenitore con olio, sale e pepe. Il risultato è gustoso e croccante. L’olio così facendo mantiene tutte le sue qualità organolettiche e la verdura anche per un pasto sano, light e veloce.

3) Per cucinare

Tante ricette, come ad esempio il ragù, partono da un soffritto rigorosamente a base di olio extra vergine di oliva. Anche in questo caso parte del sapore finale è influenzato dai profumi e dai sapori dell’olio evo.

4) Per friggere

Non tutti sanno che l’olio extra vergine va bene anche per friggere! Il punto di fumo (il punto in cui l’olio fuma e quindi si brucia) è spesso superiore a 200 gradi, per un’eccellente frittura basta una temperatura di 165-170 gradi, quindi potete usare l’evo in totale sicurezza. Qualcuno crede che questo dia un sapore troppo forte alla frittura ma se avete cura di usare un olio extra vergine questo non succederà, provare per credere!

5) Per le torte

Molte più persone seguono una dieta senza lattosio e pensano di doversi privare dei dolci per la presenza del burro. Invece è possibile sostituire, ad esempio nelle ricette delle torte, il burro con l’olio extra vergine di oliva, basta fare attenzione alle proporzioni: 100 grammi di burro equivalgono a 80 grammi di olio extra vergine.

Vi aspettiamo a Villa Campestri per godere del vero Evo

A Villa Campestri, primo resort al mondo dell’olio Evo, utilizziamo l’olio extra vergine d’oliva della nostra tenuta in tutte le nostre ricette e ti aspettiamo per fartele assaggiare! Ti aspettiamo!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

I biscotti quaresimali, biscotti toscani per eccellenza

Prima di Pasqua nei forni e nelle pasticcerie toscane si trovano dei biscotti a forma di lettera color cacao. Se siete in questo periodo nel Mugello o in una altra zona della Toscanaè difficile non essere incuriositi e attratti da questi famosi biscotti toscani: i quaresimali!

Lo scoppio del carro, una tradizione tutta fiorentina

A Firenze teniamo molto alle nostre tradizioni, specialmente quelle più antiche e particolari. E se vi dicessimo che per Pasqua facciamo volare una colombina con 4 razzi su una corda lunga 150 metri che parte proprio dall’altare della nostra chiesa più importante e fa scoppiare un carro? Leggete il nostro articolo per scoprire la tradizione […]

La bistecca alla fiorentina

Ogni visitatore curioso si trova ad assaggiare il cibo del luogo che visita. Bisogna ammettere che in Toscana ogni turista sarà certamente fortunato perché tra vini pregiati, ottimi formaggi, prezioso olio extra vergine d’oliva ogni palato viene soddisfatto. La pietanza che mette d’accordo tutti e che non si può scordare di assaggiare se vi trovate […]

I parchi fiorentini da visitare in primavera

Finalmente è arrivata la tanto attesa primavera e la voglia di uscire dalle nostre case per assaporare l’aria fresca e vedere i fiori iniziare a sbocciare! Firenze è una città verde che presenta molti parchi da visitare in primavera!

5 modi di usare l’olio extra vergine di oliva in cucina

In Toscana sono molto orgogliosi dei nostri enogastronomici ma, tra tutti, il Re è sicuramente l’olio extra vergine di oliva. Se sfogliate un libro di cucina mediterranea troverete l’olio extra vergine di oliva come ingrediente sia per piatti crudi che cotti, in cucina ci sono molti modi usare l’Evo.

La proposta di Matrimonio in Toscana

Siamo così abituati ai film hollywoodiani e alle proposte di Matrimonio in grande che forse quando arriva il nostro momento siamo un po’ in difficoltà. Le proposte possono avere vari stili da quella più intima a quella tradizionale e sono tutte ovviamente molto emozionanti! Scegliere le parole è sicuramente importante ma se scegli bene anche […]

L’inverno in Toscana è più dolce con una fetta di torta

Ogni stagione ha le sue tradizioni. D’estate si va al mare, d’autunno si torna a scuola e si fanno buoni proposti, in primavera ci si sente rinascere e d’inverno? A tante persone non piacciono le giornate invernali perché sono fredde, ma in Toscana siamo molto fortunati e le giornate da guanti e cappello sono molto […]

La cioccolata fiorentina, un segreto di Stato!

Firenze è una città famosa in tutto il mondo per i suoi musei e le incredibili opere d’arte in essi custodite. Ma non solo l’arte, infatti, la cucina Toscana è altrettanto famosa e non tutti sanno che per moltissimi anni era la cioccolata fiorentina l’alimento più ricercato. Incredibile ma vero per anni la ricetta della […]