Blog

Le 10 cose da vedere a Fiesole in un giorno

Cosa vedere a fiesole

La magia di Fiesole è stata raccontata nei secoli da pittori, scrittori, poeti ed artisti di ogni genere. Ancora oggi questa graziosa cittadina toscana incanta ogni turista. Non aspettare ancora, scopri con noi le 10 cose da vedere a Fiesole in un giorno!

Area Archeologica di Fiesole

Fiesole è una città che vanta una lunga tradizione di studi e ricerche archeologiche. Risalgono agli inizi del secolo scorso le prime iniziative di tutela e di scavo.

A queste iniziative fecero seguito dopo il 1870 alcuni interventi più organici che videro, oltre alla ripresa degli scavi, anche la costituzione di una sezione del museo archeologico, dove raccogliere i reperti provenienti dalle indagini archeologiche in atto.

Veri interventi di archeologia urbana sono stati realizzati solo a partire dalla fine degli anni Ottanta, cercando di conciliare le esigenze di ristrutturazione urbanistica con la conoscenza del sottosuolo fiesolano.

Oggi l’area archeologica di Fiesole è delimitata a nord dalle mura etrusche e conserva le tracce della storia del luogo: il Tempio etrusco, il Teatro Romano, le Terme e una Necropoli.

 

Cosa Vedere a Fiesole in un Giorno

Grazie alla sua posizione sopraelevata Fiesole offre un superbo e dolce panorama su Firenze.

In primavera le colline fiesolane si abbelliscono dei colori dei giaggioli, degli anemoni, dei roseti e di un’infinita varietà di orchidee che crescono spontanee. Gli scorci panoramici sono ovunque e sono talmente belli da togliere il fiato.

Essendo una cittadina raccolta e di piccole dimensioni è possibile visitare Fiesole in un solo giorno. Ecco le 10 cose da vedere a Fiesole in un giorno!

Area Archeologica

Via Portigiani 1
Visite: aprile-settembre, 10-19; marzo e ottobre 10-18; novembre-febbraio, mercoledì-lunedì 10-14.

Badia Fiesolana

Località San Domenico, via della Badia dei Roccettini 9
Visite: lunedì-venerdì 9-18.

Cattedrale di S. Romolo

Piazza della Cattedrale 1
Visite: estate, 8-12 e 14.30-18, domenica e festivi 7.30-12 e 15-18; inverno, 8-12 e 14.30-17, domenica e festivi 8-12 e 15-17.

Fondazione Primo Conti

Villa Le Coste, via G. Duprè 18
Visite: lunedì-venerdì 9-14; anche a richiesta.

Museo Bandini

Via G. Duprè 1
Visite: aprile, venerdì-domenica 10-19; marzo, venerdì- domenica 10-18; gennaio-febbraio 10-17.

Museo civico archeologico

Via Portigiani 1
Visite: aprile-settembre, 10-19; marzo e ottobre 10-18; novembre-dicembre, martedì-domenica 10-14; gennaio-febbraio lunedì, mercoledì-domenica 10-14.

Museo missionario francescano

Via S. Francesco 13
Visite: martedì-sabato 9-12.15 e 15-17.30, domenica 9-10.30 e 15-18.30.

Villa il Roseto

Via Beato Angelico 15
Visite: a richiesta.

Convento di S. Francesco

Via S.Francesco 13

Visite: estate, lunedì-sabato 7.30-12 e 15-19, domenica e festivi 7.30-11 e 15-19; inverno, lunedì-sabato 7.30-12 e 15-17; domenica e festivi 7.30-11 e 16-17.

Villa Medici-Il Palagio di Fiesole

Via Beato Angelico 2
Visite: giardino: lunedì-venerdì 9-13, a richiesta.

Non perdere la magia di Fiesole e concediti una visita alle zone più belle e meno turistiche di Firenze per godere dell’incredibile fascino della Toscana meno battuta. Per le tue escursioni alla scoperta della campagna toscana e delle sue più belle cittadine ti aspettiamo a Villa Campestri Olive Oil Resort!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

La Via del Latte nel Mugello

altTra i prodotti tipici più conosciuti del Mugello c’è sicuramente il latte: in queste terre infatti, le mucche vengono allevate in pascoli aperti, nutrite con foraggi di qualità, e questo permette di ottenere un latte buono e genuino.

Scopri San Piero a Sieve nel Mugello

Il Mugello è un territorio ricco di numerosi borghi medievali dall’incredibile fascino. Vieni con noi alla scoperta di San Piero a Sieve!

Foliage in Toscana: Scopri l’Autunno nei Boschi più Belli

Quando arriva l’autunno il bosco cambia colore e la natura crea spettacolari paesaggi in cui diventa magico immergersi. È il fenomeno del Foliage che in Toscana regala emozioni davvero uniche. Vivi il Foliage in Toscana e scopri l’autunno nei boschi più belli.

Perché il Pane Toscano è senza sale?

Il pane in tutta Italia è un alimento fondamentale, sempre presente sulla tavola a pranzo e cena. Ma ogni regione ha le sue specialità, scopri assieme a noi le caratteristiche del pane toscano e perché è senza sale.

Tortello di patate: da piatto povero a simbolo della cucina del Mugello

Il tortello di patate è un piatto che fa parte della tradizione culinaria del Mugello. Nato in principio come piatto povero oggi è una vera e propria specialità gastronomica relizzata in numerose varianti dagli chef toscani. Scopri con noi le caratteristiche del tortello di patate del Mugello!

Le Ricette di Villa Campestri: Sformato di cavolo nero su crema di cannellini

Le ricette di Villa Campestri sono facili da preparare e ispirate alla buona cucina toscana. Scopri con noi come prepare lo Sformato di cavolo nero su crema di cannellini!

Visitare il Mugello: cosa vedere e cosa fare

Il Mugello è una bellissima terra toscana in cui sorge Villa Campestri, una terra ricca di tradizioni, storia e natura. Vogliamo condurvi alla scoperta dei borghi più belli di questo territorio per visitare le chiese e le pievi assolutamente da non perdere. Ecco cosa vedere e cosa fare se vuoi visitare il Mugello!

Trippa e Lampredotto: Cosa Sono e Come Cucinarli

La Trippa e il Lampredotto sono due specialità culinarie italiane molto particolari in quanto provengono da frattaglie bovine. Entrambe fanno parte della tradizione gastronomica toscana ma a farla da padrone a Firenze è il Lampredotto, una vera e propria istituzione. Vediamo assieme cosa sono la Trippa e il Lampredotto e quali sono le migliori ricette […]