Blog

Dove posso mangiare le migliori panzanelle vicino a Firenze?

Dove mangiare le panzanelle vicino a Firenze di Villa Campestri Olive Oil resort

In Toscana la sacralità del pane è testimoniata dalla necessità di non buttarlo via ma di utilizzarlo anche quando è raffermo. Lo dimostrano alcune delle migliori ricette toscane ancora oggi molto diffuse come la panzanella, la panata, la ribollita o l’acquacotta. Ecco i nostri consigli su dove magiare le migliori panzanelle vicino a Firenze!

La Panzanella Toscana

La panzanella è un piatto tipico della cucina contadina toscana. E’ impossibile dire quando fu inventato: per certo si sa che l’introduzione del pomodoro risale ovviamente all’ottocento. Era usanza contadina bagnare il pane vecchio e secco (il pane veniva cotto una sola volta a settimana) e di mescolarlo con le verdure che erano facilmente disponibili nell’orto.

La panzanella veniva sicuramente gustata dai carbonai nel periodo estivo, che rimanendo nei boschi per diversi mesi lontani da casa, utilizzavano il pane che le donne portavano nelle periodiche visite per far rifornimento.

Il pane dopo qualche giorno diventava raffermo: si procedeva quindi ad affettarlo, si metteva a mollo nell’acqua, si aggiungeva un po’ d’aceto, qualche pezzetto di pomodoro e cipolla, del sale ed ecco pronta la “panzanella”.

Per gli anziani era un alimento facilmente masticabile per questo, pur essendo uno dei piatti più poveri della cucina toscana, era anche chiamato “l’energetico dei nonni”.

Come preparare la Panzanella Toscana

Preparare la Panzanella Toscana è davvero semplice e permette di gustare un piatto saporito ma al tempo stesso fresco e leggero. E’ il piatto ideale durante le calde giornate estive.

Ecco come preparare la Panzanella Toscana!

Ingredienti della Panzanella per due persone

– 4 fette di pane casereccio raffermo
– 1 cipolla rossa
– 2 pomodori
– 1 cetriolo
– 1 costa di sedano
– Basilico
– Olio extravergine di oliva q.b.
– Aceto di vino rosso q.b.
– Sale
– Pepe

Come preparare la Panzanella

Fare ammorbidire il pane in acqua tiepida e tagliare a fettine sottili la cipolla che dovrà essere lasciata in acqua fredda e aceto per un’ora circa.

Strizzare bene il pane che dovrà essere quindi sbriciolato in un contenitore.
A questo punto aggiungere le cipolle, i pomodori tagliati a pezzetti, il cetriolo, il sedano (tagliato a fette sottili), ed il basilico.

Girare il composto accuratamente per farlo insaporire e condire a piacimento.

Dove mangiare le migliori panzanelle vicino a Firenze

A Firenze la Panzanella è una vera e propria istituzione, infatti la si può gustare tutto l’anno in una delle tante trattorie tipiche nel centro della città.

Ma il nostro consiglio è quello di gustarla in estate, quando gli ingredienti sono di stagione, e magari approfittare di una bella giornata di sole per gustarla nella splendida campagna toscana.

Ecco qualche consiglio su dove mangiare le migliori panzanelle vicino a Firenze:

  • Antica Osteria di Montecarelli nel Mugello;
  • Osteria Le Panzanelle a Radda in Chianti;
  • Ristorante Da Padellina a Greve in Chianti.

Se siete nel Mugello vi aspettiamo a Villa Campestri Olive Oil Resort dove il nostro Chef sarà felice di preparare per voi una squisita Panzanella fatta con fresche verdure dell’orto!

Quick Booking snippet


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Gastronomia Locale e Mercati: Una Guida per Esplorare i Sapori Toscani

La Toscana, terra di colline ondulate, vigneti rigogliosi e uliveti secolari, è rinomata non solo per il suo paesaggio mozzafiato, ma anche per una tradizione culinaria che incanta i palati di tutto il mondo. La gastronomia locale toscana è un viaggio affascinante attraverso sapori autentici, ricette tramandate e ingredienti di prima scelta. Questa guida vi […]

Matrimoni ed Eventi da Favola a Villa Campestri

Nel cuore dell’incantevole paesaggio toscano, circondato da uliveti secolari e colline dolcemente ondulate Villa Campestri è un resort di lusso che promette di trasformare ogni evento in un capitolo indimenticabile della tua vita. Questo gioiello architettonico, che fonde la maestosità del Rinascimento con il comfort moderno, è la location perfetta per chi sogna un matrimonio […]

Scopri i Sapori della Toscana: I Tour Gastronomici di Villa Campestri

Nel cuore pulsante della Toscana, Villa Campestri si rivela come una destinazione imprescindibile per gli amanti della gastronomia. Questa esperienza culinaria, che va oltre il semplice gusto, invita i visitatori a esplorare i segreti dell’olio d’oliva e le delizie delle specialità locali, immergendosi nella ricca tradizione culinaria della regione.

Vivi l’Eccellenza in Toscana: La Magia di Villa Campestri

Nascosta tra le verdi colline della Toscana, VillaCampestri si presenta come un gioiello di raffinatezza, dove il lusso incontra la tradizione. Immersa in un panorama da sogno, tra uliveti centenari e natura incontaminata, questa struttura rappresenta il perfetto connubio tra il fascino dell’antico e il comfort moderno.

I Segreti Dell’Olio Vergine di Oliva: Benefici per la Salute e Consigli

L’olioextravergine dioliva toscano è un gioiello della gastronomia non solo per il suo gusto inconfondibile, ma anche per i suoi numerosi benefici per la salute. Questo prezioso elisir, risultato di una perfetta armonia tra natura e sapienza umana, racchiude segreti che trascendono il suo famoso ruolo in cucina.

Dall’Oliva all’Olio: Il Processo di Estrazione

Il viaggio per la creazione dell’olio extra vergine di oliva toscano è un’arte vera e propria che inizia con la raccolta delle olive e si conclude con la sua degustazione dopo un procedimento che rappresenta l’essenza della tradizione Toscana.

Guida agli Oliveti Toscani: Un Viaggio tra Gusto e Natura

Il paesaggiotoscano, con i suoi estesi oliveti, è una vera e propria culla di varietà e sapori in cui le caratteristiche uniche delle varietà diolive toscane si trasformano in un’olio extra vergine di oliva dal gusto prezioso e inconfondibile.

L’Oro Verde della Toscana: Scoprendo l’Olio Extra Vergine di Oliva

Immergersi nelle colline toscane significa scoprire un patrimonio inestimabile: l’olio extra vergine di oliva. Questo oro verde non è solo un simbolo della tradizione culinaria italiana, ma anche un ponte tra passato e presente, un tesoro che racchiude storie e culture millenarie.