Blog

“Il sogno nel Rinascimento”, tra visioni e allegorie

Dal 21 maggio al 15 settembre presso Palazzo Pitti, nella Galleria Palatina a Firenze una mostra straordinaria tra sogno, allegoria e visione nell’arte del Rinascimento.

La mostra è suddivisa in diverse sezioni, ognuna della quali tratta un aspetto specifico del tema principale -Il sogno. L’allestimento si apre con La notte e una serie di sculture e dipinti che traggono da Michelangelo l’ispirazione e le suggestioni.

Si passa dunque alla sezione Vacanza, dell’anima, che lega e mette in luce il tema del sogno attraverso allegorie e simbologie derivata da dipinti, incisioni ed opere letterarie. Per la prima volta prima volta esposti a Firenze il Sogno del cavaliere di Raffaello della National Gallery di Londra e il dipinto con Venere e Amore addormentati e spiati da un satiro del Correggio proveniente dal Museo del Louvre.

Segue la parte Visioni dell’Aldilà che tratta il sogno in chiave biblica e religiosa, per passare alla penultima sezione Sogni enigmatici e visioni da incubo, in cui opere inquietanti e dal sapore mefistofelico paiono prendere vita sulla tela.

La vita è sogno trae le sue origini dalla fortuna iconografica di un’opera di Michelangelo. In questa sezione anche I sogni del principe, che raffigurano Francesco De’ Medici ed il suo controverso rapporto con il sogno.

La mostra si chiude con Il Risveglio, che nel Rinascimento stava significare il completamento del ciclo del sogno e del ritmo circolare del tempo.

I biglietti costano 13 € e possono essere acquistati anche online. La mostra è di per sè estremamente suggestiva ed evocativa, anche se il visitatore ne uscirà maggiormente arricchito se si documenterà prima circa il periodo storico, le tecniche pittoriche e stilistiche degli artisti esposti e la loro visione del mondo. Un articolo molto dettagliato può essere sicuramente un primo approccio alla lettura della mostra stessa.

Da Villa Campestri vi consigliamo di prendere il treno da Borgo San Lorenzo per la stazione di Santa Maria Novella, e poi Palazzo Pitti si trova a cinque minuti in taxi, o una ventina di minuti a piedi.

 

 

 

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Perché passare una vacanza a Villa Campestri

Villa Campestri è una antica Villa Rinascimentale immersa nel verde del Mugello a pochi chilometri da Firenze. Sempre di più la Toscana viene scelta come meta per le vacanze, scopri perché passare una vacanza a Villa Campestri!

I momenti più belli del 2019 passati con voi! Parte 2

Le emozioni passate in piacevole compagnia sono ricordi indelebili che non svaniscono mai. Riviviamo ancora una volta i momenti più belli del 2019 passati con voi!

I momenti più belli del 2019 passati con voi! Parte 1

Incontrare persone da tutto il mondo accogliendole nella nostra antica Villa è per noi qualcosa di speciale, chi ci permette di creare legami autentici che spesso si trasformano in preziose amicizie. Riviviamo insieme i momenti più belli del 2019 passati con voi!

Tagliata toscana: le migliori ricette per cucinarla!

La cucina toscana è ricca di gustosi piatti famosi in tutto il mondo. La presenza di numerosi allevamenti bovini sul territorio ha reso i piatti di carne delle vere e proprie specialità. Scopri con noi la famosa tagliata toscana e le migliori ricette per cucinarla!

Cosa fare per l’Immacolata in Toscana

La festa dell’immacolata si avvicina e offre una bellissima opportunità per approfittare di un week-end immersi nella quiete e nella pace della natura alla ricerca di attimi di relax. Scopri con noi cosa fare per l’Immacolata in Toscana!

5 agriturismi di lusso in Toscana

Oggigiorno l’agriturismo non è solo sinonimo di ambiente bucolico, natura e animali ma anche di Lusso. Scopri con noi 5 agriturismi di lusso in Toscana!

I borghi più belli vicino a Firenze

Torri, castelli, ville e abbazie caratterizzano i paesaggi delle cittadine toscane. Vieni con noi in un viaggio alla scoperta dei borghi più belli vicino Firenze!

I primi piatti più buoni tipici della Toscana

In Italia quella per il cibo è una vera e propria passione, ma ciò che amiamo di più è sicuramente sua maestà la “Pasta”! Scopri con noi quali sono i primi piatti più buoni tipici della Toscana!