Blog

Olio extravergine d’oliva: ecco come imparare a degustarlo

Non tutti gli oli extravergine d’oliva sono uguali. Come accade per il vino, così l’aroma e il sapore di un olio, si formano grazie alla concomitanza di una serie di elementi: dalla specie di ulivo piantato, al tipo di terreno e al modo in cui è stato coltivato, fino al modo in cui è stata fatta la raccolta. Ad esempio un olio extravergine di oliva ricavato da olive verdi tenderà ad avere un sapore più amaro, che ricorda l’erba o il carciofo, mentre quello ricavato da olive più mature ha un sapore più floreale.Ma come si fa esattamente a degustare l’olio? Come insegna Gemma Pasquali, esperta assaggiatrice di olio extravergine e iscritta nell’elenco nazionale assaggiatori, per degustare un olio servono soprattutto due sensi, olfatto e gusto: il colore di un olio infatti non serve a stabilirne la qualità, tanto che spesso le degustazioni vengono fatte in bicchieri di colore blu.

La procedura è semplice: innanzitutto bisogna versare una piccola quantità di olio in un’ampolla di vetro che va poi riscaldata con le mani; all’interno l’olio viene fatto roteare dolcemente per far sprigionare il profumo; a questo punto si annusa intensamente; poi si mette in bocca un sorso di olio, lo si divide ai due lati della bocca e si “strippa” ovvero si inspira aria attraverso i denti, una tecnica che permette di ossigenare l’olio; infine l’olio viene fatto roteare in bocca per assaporarne meglio l’aroma.

Grazie a questi semplici passaggi è possibile così testare fino in fondo l’aroma di un olio, la sua forza e le sue caratteristiche, che differenziano l’uno dall’altro.

Vi piacerebbe seguire un’esperienza sensoriale o avere qualche ispirazione per un’idea di viaggio originale? Provate il nostro pacchetto “Amore e un filo d’olio” o i percorsi sensoriali organizzati a Villa Campestri Olive Oil Resort: avrete la possibilità di degustare tre tipi diversi di olio, imparando a riconoscere proprietà e caratteristiche di ciascuno.

Per maggiori informazioni potete telefonare allo 055.8490107 o scrivere a villa.campestri@villacampestri.it

{plusone}

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Sagra del Cinghiale e del Tortello a Borgo San Lorenzo: tutte le info

I tortelli mugellani col ripieno di patate racchiudono un’autentica ricetta tradizionale toscana. Non c’è occasione migliore per gustarli che alla Sagra del Cinghiale e del Tortello a Borgo San Lorenzo: scopri tutte le info!

Breve guida su come degustare l’olio extravergine d’oliva

Come il vino anche l’olio extra vergine d’oliva viene degustato e valutato secondo regole precise. Scopri in questa breve guida come degustare l’olio extravergine d’oliva!

Convento Bosco ai Frati Mugello

Nel bellissimo comune toscano di San Piero a Sieve è situato il famoso Convento Bosco ai Frati del Mugello. Scopri con noi la sua storia!

Parco Nazionale Foreste Casentinesi: guida alle escursioni

A cavallo tra Emilia-Romagna e Toscana è situata un’area dalla rara bellezza, il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Scopri la guida alle escursioni!

Dove comprare l’olio extravergine di oliva in Toscana

In Toscana c’è un prodotto davvero prezioso, buono, salutare e frutto di un’antica tradizione, l’olio di oliva! Scopri dove comprare l’olio extravergine di oliva in Toscana!

Guida veloce su come preparare il gelato artigianale

A testimoniare quanto il gelato sia amato basta dire che in Italia esistono oltre 37.000 gelaterie. Tutti lo amano e tutti lo vogliono. Ecco una guida veloce su come preparare il gelato artigianale!

I migliori corsi di cucina per principianti vicino a Firenze

  Firenze è famosa in tutto il mondo per la sua arte e la sua cultura, ma senza dubbio anche per la sua cucina. Semplice e contadina ma al tempo stesso raffinata e ricca di sapori. Scopri con noi quali sono i migliori corsi di cucina per principianti vicino a Firenze!

Le 10 cose da vedere a Fiesole in un giorno

La magia di Fiesole è stata raccontata nei secoli da pittori, scrittori, poeti ed artisti di ogni genere. Ancora oggi questa graziosa cittadina toscana incanta ogni turista. Non aspettare ancora, scopri con noi le 10 cose da vedere a Fiesole in un giorno!