Blog

I migliori produttori di olio extravergine d’oliva qualificati in Toscana

 I migliori produttori di olio extravergine di oliva secondo Villa Campestri Oil Resort

La Toscana è una terra in cui l’uomo ha coltivato da sempre l’olivo per produrre un eccellente olio. Scopri con noi quali sono i migliori produttori olio extravergine di oliva in Toscana!

La produzione di Olio in Toscana

L’olivo rappresenta una parte essenziale del paesaggio toscano.

La coltivazione dell’olivo è sempre stata presente in Toscana, evolvendosi nel tempo fino ad ottenere un olio di grande qualità. L’alimentazione, il paesaggio, la vita civile, culturale e religiosa si sono legate in modo indissolubile a questo prodotto che, attraverso secoli di storia, oggi rappresenta una tipicità di questa terra.

La filiera toscana dell’olio è però complessa e articolata: dagli oliveti delle province di Firenze, Siena ed Arezzo, con piante prevalentemente ricostituite dopo il gelo del 1985, agli oliveti alti e fitti dei Monti Pisani o della Versilia, alle grandi piante della Maremma.

L’olio è un prodotto simbolo per la Toscana, a tal punto che il settore olivicolo ed oleario interessa in Toscana:

  • Circa 92.000 ettari;
  • 15 milioni di piante;
  • 50.000 aziende agricole;
  • 400 frantoi;
  • Numerose imprese di confezionamento.

Il tutto dà luogo ad una produzione media annua di 170-180.000 quintali d’olio da oliveti localizzati prevalentemente in collina.

Dal 1998 è attivo il marchio IGP “Olio extravergine di oliva Toscano” al quale si sono poi aggiunte alcune DOP per gli oli extravergini di oliva: “Chianti Classico”, “Terre di Siena” e “Lucca”.

Le principali cultivar tipiche della toscana

Ogni olio è legato ad un proprio territorio ed alle varietà di olivo impiegate.

Gli oli regionali sono tradizionalmente ottenuti da una mescolanza di olive di diverse varietà, normalmente presenti congiuntamente negli oliveti, con l’eccezione dell’olio extravergine di oliva DOP Seggiano, che deriva prevalentemente da olive della varietà Olivastra Seggianese, tipica della zona di produzione.

Recentemente si sta diffondendo la produzione di oli derivanti da olive di una sola varietà (oli monovarietali).

Il patrimonio olivicolo regionale è formato da oltre 15 milioni di piante, delle quali più del 90% è costituito da poche varietà: Frantoio, Moraiolo, Leccino, Maurino, e Pendolino. Negli oliveti toscani sono comunque presenti anche numerose altre varietà minori che sono state censite e studiate attraverso approfondite indagini.

I migliori produttori olio extravergine di oliva in Toscana

La Toscana è terra di grandi produttori di olio. I frantoi sono talmente tanti che sarebbe impossibile nominarli tutti, ma ecco per voi una breve selezione dei migliori produttori di olio extravergine di oliva in Toscana.

  • Agricola Potassa S.r.l. – Grosseto;
  • Frantoio Franci – Grosseto;
  • Frantoio Pruneti S.r.l – San Polo in Chianti (FI);
  • Erta di Quintole – Impruneta (FI);
  • Fattoria di Bonaldo – Chianciano Terme (SI);
  • Oliviera Sant’Andrea Snc – Serre di Rapolano Terme (SI);
  • Badia di Morrona S.A.F.T. Snc – Pisa;
  • Azienda Agricola VerdeOlivo – Piombino (LI).

A Villa Campestri Olive Oil Resort di olio extravergine ce ne intendiamo. Infatti, produciamo con passione un olio che nasce da un’oliveta secolare, da olive lavorate con cura nel frantoio aziendale lo stesso giorno della raccolta.
Vuoi sapere tutto ciò che ruota intorno all’Oleoteca di Villa Campestri? Vieni a trovarci!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Castagnaccio, il dolce giusto per l’autunno in Mugello

Ogni stagione ha il suo dolce e ogni zona d’Italia i suoi ingredienti locali. I meravigliosi boschi colorati di rosso, arancione e giallo del Mugello in autunno sono ricchi di castagne, infatti il dolce tipico di queste giornate di autunno è proprio il castagnaccio.

Thanksgiving e tutto quello che devi sapere!

Thanksgiving è una festività nord americana sempre più diffusa anche in Europa e in questo articolo illustreremo tutto quello che dovete sapere per non farvi trovare impreparati!

5 posti da Visitare a Firenze Gratis

Firenze patrimonio dell’arte rinascimentale e coinvolgente meta turistica, ha sempre fatto parlare di sé e del suo fascino, facendosi con il tempo amare e apprezzare come una delle città più belle al mondo. La qualità si paga, e tutti lo sappiamo, ma oggi vorremmo darvi qualche ispirazione e consiglio su cosa visitare a Firenze gratis!

Olio Extra Vergine di Oliva: l’Oro Verde della Toscana

Novembre è il tradizionale mese della raccolta delle olive in tutta la Toscanae a Villa Campestri non vedevamo l’ora di occuparci di uno dei lavori agricoli più belli dell’autunno. Vieni con noi in un viaggio alla scoperta dell’oro verde della Toscana: il buonissimo olio extra vergine di oliva!

Le 5 cose da visitare nel Mugello e dintorni

Mugello valle incantata che si estende a nord e nord-est di Firenze,mix di cultura, arte e vigorosa natura. Una delle terre più affascinanti e imperdibili dellaToscana, per conoscerla meglio vi sveleremo 5 cose da visitare nel Mugello e dintorni!

Alla Scoperta dell’Alto Mugello: Palazzuolo sul Senio

Se avete voglia di fare una gita fuori porta nell’Alto Mugello, vi consigliamo un luogo davvero speciale: Palazzuolo sul Senio, un borgo medioevale a solo 23 chilometri da Villa Campestri Olive Oil Resort!

Marrone del Mugello: una specialità davvero gustosa!

Ottobre in Toscana è il tempo della raccolta delle castagne: nel Mugello in particolare esiste un tipo di castagna diverso dalle altre, il Marrone. Scopri la sua storia e le sue proprietà!

Autunno in Mugello: tra natura, arte, sport e prodotti tipici

L’Autunno, soprattutto in Mugello, è una stagione magica per la Toscana: la natura si vela di mille colori, l’aria si fa più tiepida e la luce assume sfumature dorate. Un periodo ideale per una vacanza, dove natura e storia fanno da protagoniste, e dove è possibile praticare sport all’aria aperta.