Blog

L’inverno in Toscana è più dolce con una fetta di torta

Ricetta dellaTorta Toscana all'Arancia di Villa Campestri Olive Oil Resort

Ogni stagione ha le sue tradizioni. D’estate si va al mare, d’autunno si torna a scuola e si fanno buoni proposti, in primavera ci si sente rinascere e d’inverno?

A tante persone non piacciono le giornate invernali perché sono fredde, ma in Toscana siamo molto fortunati e le giornate da guanti e cappello sono molto poche, il clima è mite anche d’inverno tra le nostre colline toscane, ma ciò non ci toglie la possibilità di riscaldarsi con una buona fetta di torta!

Come allietare le giornate fredde

In questi mesi il miglior modo per passare il tempo e godersi il proprio focolare domestico, una tazza di tè, un bel libro e una bella fetta di torta fatta in casa!

Condividiamo con voi una ricetta che migliora anche le giornate più grigie e fa amare l’inverno anche ai più freddolosi: la torta all’arancia!

Ricetta torta all’arancia

Questa torta è veloce e facile da realizzare, ottima per la merenda o per la colazione (ad essere sinceri è molto buona anche dopo cena).

Rimane molto soffice perché si utilizza il succo di arancia e molto profumata per via della scorza grattugiata. Se già vi state pregustando il vostro momento direlax quotidiano continuate a leggere per la ricetta!

Ingredienti

· 200 gr di farina 00

· 100 gr di fecola di patate

· 130 gr di burro ( o 100 grammi di olio di semi di arachidi)

· 220 gr di zucchero di canna

· 5 uova

· 16 gr di lievito vanigliato

· 1 scorza di arancia biologica grattugiata e succo

· 1 presa di sale

Procedimento

1) per prima cosa prepariamo l’arancia. L’arancia va ben lavata, grattugiata la scorza e spremuto il succo.

2) dividete le uova tra tuorlo e albume. Gli albumi vanno montati a neve insieme alla scorza grattugiata, si può fare con l’ausilio della planetaria o con la frusta a mano.

3) unite i tuorli continuando a mescolare con la frusta o con la planetaria. Attenzione a non smontare l’impasto. Noterete che l’impasto triplica di volume e diventa chiaro e spumoso.

4) Setacciate la farina e il lievito vanigliato e aggiungetelo al composto insieme al burro sciolto o se seguite una dieta senza latticini l’olio di semi di girasole.

5) aggiungete il succo di arancia (filtrato dai semi) e amalgamante insieme al lievito vanigliato e al pizzico di sale.

Cottura

Preriscaldare il forno statico a 150 gradi. Imburrate e infarinate una teglia dove mettere il composto, se necessario potete livellare con un mestolo.

Cuocere per un’ora.

Ogni forno ha le sue specifiche è sempre una buona idea fare la prova dello stecchino durante la cottura: inserite uno stecchino di legno nella torta e se esce asciutto vuol dire che la torta è cotta.

Il momento giusto per gustarsi la torta

Questa torta d’arancia se conservata sotto un panno di cotone può essere conservata fino a quattro giorni mantenendo sia sapore che profumo e quindi I momenti giusti sono davvero tanti!

Dalla colazione con il latte al languorino dopo cena ogni momento è valido per assaggiare questa soffice torta.

Le torte di Villa Campestri

Se volete godervi un vero momento di relax, nel clima temperato della bellissima Toscana, ed assaggiare delle buonissime torte noi vi aspettiamo a Villa Campestri nel cuore della Toscana con le nostre gustosissime colazioni e merende!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

I biscotti quaresimali, biscotti toscani per eccellenza

Prima di Pasqua nei forni e nelle pasticcerie toscane si trovano dei biscotti a forma di lettera color cacao. Se siete in questo periodo nel Mugello o in una altra zona della Toscanaè difficile non essere incuriositi e attratti da questi famosi biscotti toscani: i quaresimali!

Lo scoppio del carro, una tradizione tutta fiorentina

A Firenze teniamo molto alle nostre tradizioni, specialmente quelle più antiche e particolari. E se vi dicessimo che per Pasqua facciamo volare una colombina con 4 razzi su una corda lunga 150 metri che parte proprio dall’altare della nostra chiesa più importante e fa scoppiare un carro? Leggete il nostro articolo per scoprire la tradizione […]

La bistecca alla fiorentina

Ogni visitatore curioso si trova ad assaggiare il cibo del luogo che visita. Bisogna ammettere che in Toscana ogni turista sarà certamente fortunato perché tra vini pregiati, ottimi formaggi, prezioso olio extra vergine d’oliva ogni palato viene soddisfatto. La pietanza che mette d’accordo tutti e che non si può scordare di assaggiare se vi trovate […]

I parchi fiorentini da visitare in primavera

Finalmente è arrivata la tanto attesa primavera e la voglia di uscire dalle nostre case per assaporare l’aria fresca e vedere i fiori iniziare a sbocciare! Firenze è una città verde che presenta molti parchi da visitare in primavera!

5 modi di usare l’olio extra vergine di oliva in cucina

In Toscana sono molto orgogliosi dei nostri enogastronomici ma, tra tutti, il Re è sicuramente l’olio extra vergine di oliva. Se sfogliate un libro di cucina mediterranea troverete l’olio extra vergine di oliva come ingrediente sia per piatti crudi che cotti, in cucina ci sono molti modi usare l’Evo.

La proposta di Matrimonio in Toscana

Siamo così abituati ai film hollywoodiani e alle proposte di Matrimonio in grande che forse quando arriva il nostro momento siamo un po’ in difficoltà. Le proposte possono avere vari stili da quella più intima a quella tradizionale e sono tutte ovviamente molto emozionanti! Scegliere le parole è sicuramente importante ma se scegli bene anche […]

L’inverno in Toscana è più dolce con una fetta di torta

Ogni stagione ha le sue tradizioni. D’estate si va al mare, d’autunno si torna a scuola e si fanno buoni proposti, in primavera ci si sente rinascere e d’inverno? A tante persone non piacciono le giornate invernali perché sono fredde, ma in Toscana siamo molto fortunati e le giornate da guanti e cappello sono molto […]

La cioccolata fiorentina, un segreto di Stato!

Firenze è una città famosa in tutto il mondo per i suoi musei e le incredibili opere d’arte in essi custodite. Ma non solo l’arte, infatti, la cucina Toscana è altrettanto famosa e non tutti sanno che per moltissimi anni era la cioccolata fiorentina l’alimento più ricercato. Incredibile ma vero per anni la ricetta della […]