Blog

Gita a Scarperia e San Piero: cosa vedere nei borghi più belli d’Italia

Il Palazzo Pretorio di Scarperia

Nel Mugello brillano alcuni dei borghi più belli d’Italia

Il paesaggio mugellano è un susseguirsi di graziose colline e acute vette, coltivate con viti, olivi e alberi da frutta. In questo incantevole panorama sono incastonati alcuni dei borghi più belli d’Italia. Leggi i nostri consigli su cosa vedere a Scarperia e San Piero!

Scarperia e San Piero: ecco cosa vedere!

In Toscana, a pochi chilometri da Firenze, tra il rincorrersi delle colline, gli alti cipressi, lo sfondo delle vette e dei passi si estende il territorio del Mugello che riunisce due aree geografiche: il Mugello propriamente detto e l’Alto Mugello o Romagna Toscana.

Nel Mugello troviamo i borghi di San Piero a Sieve, Barberino di Mugello, Scarperia, Borgo San Lorenzo, Vicchio e Dicomano. A nord, fra i crinali del Mugello e i passi che scendono verso Bologna e la Romagna troviamo l’Alto Mugello con Firenzuola, Palazzuolo sul Senio e Marradi.

I borghi nel Mugello offrono una grande quantità di attrazioni e tracce storiche essendo il territorio d’origine della potente famiglia dei Medici. Ecco i nostri consigli su cosa vedere a Scarperia e San Piero!

San Piero a Sieve

Nella zona San Piero a Sieve e Barberino di Mugello ebbe origine la stirpe medicea: la tradizione li vuole poveri carbonai dei boschi mugellani, finché uno di essi divenne medico dando il nome alla casata.

A San Piero a Sieve, tra le tante bellezze, si può ammirare la Fortezza Medicea di San Martino. La costruzione, voluta dal Granduca Cosimo I, ebbe inizio il 30 giugno 1569, ma la sistemazione definitiva dell’imponente fortilizio si deve a Bernardo Buontalenti che portò a compimento l’impresa probabilmente nell’ultimo decennio del ‘500.

Caratterizzata da un circuito irregolare di cortine intervallate da sette baluardi, la fortezza ha un’estensione di circa un miglio; in posizione sopraelevata è collocato il mastio detto “il cavaliere a cavallo”.

All’interno della fortezza vi erano ampi sotterranei, fra i quali pare anche un corridoio che permetteva di raggiungere con i cavalli la Sieve.

Scarperia

Nel cuore di Scarperia invece è situato il bellissimo Palazzo dei Vicari, di impianto trecentesco ma che subì nel corso dei secoli numerose trasformazioni e restauri. La facciata del palazzo raccoglie le tracce del potere mediceo con gli stemmi esposti sulla facciata dei membri della famiglia che ricoprirono in tempi diversi l’importante carica repubblicana.

L’edificio è oggi sede di un prezioso archivio storico e ospita il Museo dei Ferri Taglienti, produzione di cui Scarperia vanta secoli di alta produzione.

Sulla piazza centrale dov’è il Palazzo dei Vicari si trovano l’Oratorio della Madonna di Piazza dove i Vicari con solenne cerimonia prendevano possesso del loro Ufficio e la Propositura dei SS. Jacopo e Filippo.

Ma le cose da vedere a Scarperia e San Piero a Sieve sono talmente tante da meritare un soggiorno nel Mugello, magari nel completo relax di Villa Campestri Olive Oil Resort, gustano una prelibata cucina toscana. Vi aspettiamo nel Mugello!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Gli artisti rinascimentali vissuti a Firenze

Situata nel cuore della Toscana, Firenze è una delle città più belle e visitate al mondo. La culla del Rinascimento ancora oggi ospita i capolavori di grandi artisti rinascimentali che a Firenze hanno lavorato e vissuto.

Antichi Mulini Toscani: Dove Sono e Cosa Vedere

I mulini sono costruzioni che riescono sempre ad affascinare l’immaginario collettivo. Queste strutture infatti riportano immediatamente a scenari fantastici che albergano nella mente di ognuno di noi. Mulini a vento, a spinta animale o ad acqua, il fascino non cambia. Venivano costruiti per macinare farina, cereali e malto grazie alla loro mola, la ruota in […]

I Tortelli di Firenzuola

Firenzuolaè un Comune della Provincia di Firenze situato nel versante adriatico dell’Appennino tosco-romagnolo, centro della cosiddetta Romagna toscana. Ora sappiamo bene che ogni città, ogni Paese, ogni Regione ha la sua storia e anche le sue traduzioni culinarie. E’ consono quindi, quando si visitano locali e ristoranti, trovare sul menù l’offerta di prodotti specifici. In […]

Maneggio: andare a cavallo a Borgo San Lorenzo e Vicchio

Borgo San Lorenzo e Vicchio sono comuni appartenenti all’area toscana fiorentina, della zona del Mugello, che offrono molti servizi per i turisti. Soprattutto, chi è interessato all’equitazione come sport, può ritrovare in queste cittadine due rispettivi ottimi servizi di maneggio. Scopriamo insieme dove è possibile recarsi se si vuole andare a cavallo a Borgo San […]

La Sagra dei Marroni nel Mugello

E’ arrivato l’autunno e con l’avvento di questa stagione incominciano a svolgersi le caratteristiche sagre di Paese in tutta Italia. Le sagre sono eventi molto particolari e a cui partecipare è sia piacevole che interessante, per la bella mostra e l’opportunità di acquistare prodotti freschi e tipicamente autunnali. Di questo periodo infatti, sono comuni ad […]

Villa Cafaggiolo: la Villa Medicea a Barberino di Mugello

L’Italia è una nazione ricca di cultura, storia e tradizioni. Determinate attrazioni suscitano un fascino che lascia letteralmente a bocca aperta e la loro valenza storica testimonia il passaggio di popolazioni che vi hanno intravisto un potenziale infinito capace di valorizzare qualsivoglia iniziativa architettonica. La Villa Cafaggiolo – Villa Medicea a Barberino di Mugello – […]

Firenzuola nel Mugello: Cosa Vedere in 1 Giorno

Alcune località italiane possiedono una ricchezza senza limiti. Dagli scorci paesaggistici ai luoghi di interesse, passando per la storia e le tradizioni del posto, questi contesti intrigano il visitatore di turno facendolo sentire a proprio agio, oltre che fortunato di vivere un’esperienza del genere. Firenzuola nel Mugello appartiene a questa categoria di luoghi da scoprire; […]

Passo della Futa: Dov’è e Cosa Vedere nei Dintorni

Alcuni tratti dell’Italia hanno una storia unica che li rende delle mete turistiche appetibili per tutta una serie di ragioni. Luoghi a volte fuori dagli itinerari convenzionali che, però, non vanno minimamente sottovalutati. Anzi, la loro esclusività in tal senso permette di conoscere siti, attrazioni e risvolti storici che danno ulteriore spessore ad un determinato […]