Blog

Villa Campestri chiude i battenti: arrivederci al 2013!

Anche per Villa Campestri è arrivato il momento di chiudere i battenti: si ricaricano le energie per cominciare la nuova stagione più in forma che mai. Abbiamo intervistato Gemma Pasquali che ci racconta il suo ricordo più bello di questo 2012 a contatto con la natura, il gusto e lo straordinario successo di OliveTolive e AmorOlio.Anche quest’anno Villa Campestri Olive Oil Resort chiude i battenti. Il motivo è semplice: è tempo di ricaricare le batterie per ripartire in modo esemplare nel 2013.

E’ stato un anno di soddisfazioni, sia per noi che per i clienti; ben tre edizioni di AmorOlio (sulla nostra pagina Facebook trovate le photogallery dedicate ai momenti più belli con gli ospiti di Food52, che ringraziamo ancora per la disponibilità e l’entusiasmo), l’annuale raccolta delle olive (anche di questo trovate un reportage su Facebook), le presentazioni del progetto OliveToLive ideato da Paolo Pasquali, le squisite cene al ristorante l’Olivaia insieme allo chef Zanieri e al Menù dell’Olio, le rilassanti sedute alla SPO (Salus pro Oleum), le escursioni nel parco della Villa e nei dintorni di Vicchio di Mugello e soprattutto le bellissime storie degli ospiti che ci hanno onorati della loro presenza.

Ecco come Gemma Pasquali, proprietaria insieme a suo padre Paolo e sua sorella Viola di Villa Campestri, ci racconta questo 2012:

Gemma, raccontaci uno dei ricordi più belli di questa stagione di Villa Campestri Olive Oil Resort

Gemma: Ne ho tanti ma il più bello è quando dopo un temporale estivo il parco di Villa Campestri si è illuminato di un arcobaleno brillante e tutti i clienti sono usciti in terrazza per fotografarlo!

Quest’anno sono state ben 3 le edizioni di AmorOlio: secondo te perché la gente apprezza questo tipo d’iniziative e perché AmorOlio è così importante per Villa Campestri?

Gemma: In questo periodo storico stiamo vivendo una perdita totale di identità di molti prodotti alimentari e l’olio è uno di questi. Si sa tutto sul vino oggi ma quando si parla di olio spesso non si sa riconoscere un olio difettato da un olio senza difetti. AmorOlio si propone come un workshop per imparare a conoscere più da vicino una cultura gastronomica spettacolare come è quella italiana e anche di imparare a riconoscere un olio buono da uno difettato attraverso diverse sessioni d’assaggio. 

Cosa succede a Campestri durante la chiusura?

Gemma: Ne approfittiamo per restaurare, pitturare, rinnovare, dare spazio a nuove idee nella Villa e nel nostro sito.

Rimanete con noi: il nostro sito e le nostre pagine social non vanno in vacanza!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Gli artisti del secondo Rinascimento

Nel corso del Quattrocento si verifica in Italia un vasto rinnovamento culturale che prende il nome di Rinascimento. Scopri con noi quali sono i più grandi artisti del secondo Rinascimento!

Cosa fare a Ferragosto 2019 nel Mugello

Si avvicina anche quest’anno uno dei momenti più attesti dell’estate: Ferragosto! Scopri con noi cosa fare a Ferragosto 2019 nel Mugello!

La Fiera Calda di Vicchio 2019: info e programma

Ogni anno a Vicchio si svolge un’antica festa legata alle tradizioni di questo bellissimo paese nel Mugello. Scopri con noi tutte le info e il programma della Fiera Calda di Vicchio 2019!

Dove imparare ad andare a cavallo vicino a Firenze

Per diventare buoni cavalieri non è necessario iniziare a praticare l’equitazione in tenera età, per questo l’equitazione è uno sport che presenta aspetti senza dubbio attraenti per tutti. Ecco quali sono i migliori posti dove imparare ad andare a cavallo vicino a Firenze!

Quali sono i migliori dolci tipici della Toscana?

I dolci toscani rappresentano una parte fondamentale della cultura culinaria regionale. Genuini, gustosi e ancora più buoni se accompagnati da un buon bicchiere di Vin Santo. Scopri con noi quali sono i migliori dolci tipici della Toscana!

Sagra del Cinghiale e del Tortello a Borgo San Lorenzo: tutte le info

I tortelli mugellani col ripieno di patate racchiudono un’autentica ricetta tradizionale toscana. Non c’è occasione migliore per gustarli che alla Sagra del Cinghiale e del Tortello a Borgo San Lorenzo: scopri tutte le info!

Breve guida su come degustare l’olio extravergine d’oliva

Come il vino anche l’olio extra vergine d’oliva viene degustato e valutato secondo regole precise. Scopri in questa breve guida come degustare l’olio extravergine d’oliva!

Convento Bosco ai Frati Mugello

Nel bellissimo comune toscano di San Piero a Sieve è situato il famoso Convento Bosco ai Frati del Mugello. Scopri con noi la sua storia!