Blog

Torna AmorOlio: un’avventura all’Olio d’Oliva

Il 2012 è stato l’anno del successo di AmorOlio, con ben tre edizioni e un numero sempre più alto di partecipanti. Anche quest’anno questa avventura all’Olio d’Oliva torna a Villa Campestri!

Vi abbiamo raccontato molte volte di AmorOlio, l’evento che si tiene a Villa Campestri e che ha come unico, grande protagonista l’olio d’oliva, la vera anima del nostro Resort nel Mugello.

Attraverso le immagini live sulla nostra fanpage di Facebook, i tweet  e i post sul nostro blog abbiamo cercato di trasmettere l’entusiasmo dei partecipanti e la curiosità con la quale si sono accostati ogni volta al programma dell’evento dedicato all’enogastronomia del Mugello e della Toscana tutta.

Ancora una volta, per l’edizione che si terrà dal 25 Marzo al 1 Aprile e per quella del 22-28 Aprile 2013 , siete tutti invitati a partecipare: saranno 5 giorni  e 6 notti davvero indimenticabili!

Per la prima edizione – dal 25 Marzo al 1 Aprile 2013, Villa Campestri sarà lieta di ospitare, oltre all’apprezzatissima foodwriter Nancy Harmon Jenkins, anche lo Chef Michele Forgione. I protagonisti assoluti? I nostri ospiti ovviamente e l’Olio d’Oliva. Come sempre – e con lo stesso entusiasmo delle scorse edizioni – ci sarà occasione di seguire dei corsi di degustazione di olio extravergine d’oliva per riconoscere quello buono e quello difettato e scoprire i suoi mille usi in cucina; di far visita a una cantina del territorio e ai produttori locali; di mangiare nelle Osterie e Trattorie più tipiche e tradizionali per scoprire il vero sapore del Mugello; di seguire corsi di cucina per imparare a preparare la pasta alla maniera toscana.

Volete partecipare ad AmorOlio? Scrivete a villa.campestri@villacampestri.it e leggete il programma completo della prima edizione qui: http://www.villacampestri.com/attivita/amorolio-avventura-all-olio-d-oliva-2_it

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

La famiglia Medici e il Mugello

Il territorio del Mugello è denso di tradizioni e storia ed è fortemente legato allo sviluppo della famiglia Medici. Ancora oggi è possibile immaginare il forte impatto di questa dinastia sul territorio visitando leVille a loro appartenute. Scopri con noi questa storica famiglia!

Pici, una ricetta veramente Toscana

Un piatto di spaghetti mette d’accordo grandi e piccini, risolve qualunque indecisioni sul menù famigliare ed è sempre una buona scelta al ristorante! Se vi dicessimo che esiste un tipo di pasta puramente Toscana che è ancora più buona? I pici!

Una giornata al Lago Viola del Mugello

A soli 5 km da Villa Campestri è situato, tra la poderosa fauna verde e le colline di Vicchio, un grazioso e incantevole laghetto artificiale: Il Lago Viola, realtà conosciuta e apprezzata nel Mugello, e non solo, per via della famosa attività di pesca sportiva, per il rinomato ristorante Lago Viola e per il relax […]

Gli imperdibili 5 di Firenze

Gli abitanti di Firenze sono molto orgogliosi delle loro origini e di provenire da una città così ricca di storia, bellezza e arte. Un fiorentino riuscirebbe ad elencare solo 5 imperdibili opere d’arte da vedere in città? Ci proviamo in questo articolo!

Camminare nella campagna toscana fa bene

Vi è mai capitato di cercare musica rilassante per prendere sonno o per leggere un libro? Spesso la playlist che troverete riproduce i rumori piacevoli della campagna, con un po’ di vento che muove le foglie, uccellini e quella sensazione di pace diffusa che si prova camminando nella natura. Ecco tutto questo lo puoi provare […]

Periodo di raccolta delle olive in Toscana: tutto quello che c’è da sapere

La raccolta delle olive è un procedimento molto delicato ai fini del raggiungimento di un olio extra vergine di alto livello. Per questo motivo Villa Campestri Olive Oil Resortadotta il miglior metodo e sfrutta l’idealeperiodo di raccolta delle olive in Toscana. Scopri di più su questo affascinante mondo!

La vita è troppo breve per non bere Chianti Classico

Spesso quando pensiamo alla Toscana e alle sue tradizioni, ci vengono in mente le ottime bottiglie di Chianti Classico, simboleggiate dal Gallo Nero. Come mai questo vino ha un gallo nero come simbolo e cosa vuol dire veramente Chianti Classico? Scoprilo con noi!

Castagnaccio, il dolce giusto per l’autunno in Mugello

Ogni stagione ha il suo dolce e ogni zona d’Italia i suoi ingredienti locali. I meravigliosi boschi colorati di rosso, arancione e giallo del Mugello in autunno sono ricchi di castagne, infatti il dolce tipico di queste giornate di autunno è proprio il castagnaccio.