Blog

Benvenuti nel Blog di Villa Campestri

A Villa Campestri Olive Oil Resort è attivo il servizio di petsitting per i vostri amici animali

Villa Campestri Olive Oil Resort ama la natura e tutti gli animali: per questo pensiamo che andare in vacanza non debba rappresentare un problema per quanti hanno per amico un animale e magari non sanno a chi lasciarlo. (altro…)

Leggi tutto

Roberto Zanieri svela i segreti delle ricette toscane nei corsi di cucina di Villa Campestri

Se amate i piatti della cucina toscana, preparati nel nostro ristorante L’Olivaia, non perdete l’occasione di frequentare uno dei nostri corsi di cucina! I corsi di cucina di Villa Campestri Olive Oil Resort sono tenuti dal nostro chef Roberto Zanieri, in arte Jerry, che, a differenza di molti suoi colleghi, è pronto a condividere con voi tutti i suoi segreti. (altro…)

Leggi tutto

Villa Campestri Olive Oil Resort apre la stagione e festeggia 20 anni di attività

La Primavera è tornata e con lei la riapertura di Villa Campestri Olive Oil Resort! Dopo sei mesi di chiusura invernale abbiamo aperto le porte della nostra storica villa per accogliere i primi clienti. Il 2011 sarà un anno speciale per noi: l’8 giugno festeggeremo infatti i 20 anni di attività di Villa Campestri Olive Oil Resort, un traguardo importante per il quale stiamo preparando alcune iniziative. Vorremmo infatti festeggiare insieme a voi questa ricorrenza, coinvolgendovi in un percorso che ci permetta di rivivere anche la storia della Villa. (altro…)

Leggi tutto

Le Ricette di Villa Campestri: Sformato di cavolo nero su crema di cannellini

Il blog di Villa Campestri Olive Oil Resort inaugura un nuovo spazio dedicato alle ricette del nostro chef Roberto Zanieri. (altro…)

Leggi tutto

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

A Villa Campestri Olive Oil Resort è attivo il servizio di petsitting per i vostri amici animali

altVilla Campestri Olive Oil Resort ama la natura e tutti gli animali: per questo pensiamo che andare in vacanza non debba rappresentare un problema per quanti hanno per amico un animale e magari non sanno a chi lasciarlo.

Da sempre accogliamo i vostri animali nella nostra Villa, nel cuore del Mugello: qui hanno a disposizione un luogo dove godere con voi di una vacanza, in mezzo alla natura.

Roberto Zanieri svela i segreti delle ricette toscane nei corsi di cucina di Villa Campestri

 

altSe amate i piatti della cucina toscana, preparati nel nostro ristorante L’Olivaia, non perdete l’occasione di frequentare uno dei nostri corsi di cucina!
 
I corsi di cucina di Villa Campestri Olive Oil Resort sono tenuti dal nostro chef Roberto Zanieri, in arte Jerry, che, a differenza di molti suoi colleghi, è pronto a condividere con voi tutti i suoi segreti.
Villa Campestri Olive Oil Resort apre la stagione e festeggia 20 anni di attività

altLa Primavera è tornata e con lei la riapertura di Villa Campestri Olive Oil Resort! Dopo sei mesi di chiusura invernale abbiamo aperto le porte della nostra storica villa per accogliere i primi clienti.

Il 2011 sarà un anno speciale per noi: l’8 giugno festeggeremo infatti i 20 anni di attività di Villa Campestri Olive Oil Resort, un traguardo importante per il quale stiamo preparando alcune iniziative. Vorremmo infatti festeggiare insieme a voi questa ricorrenza, coinvolgendovi in un percorso che ci permetta di rivivere anche la storia della Villa.

Le Ricette di Villa Campestri: Sformato di cavolo nero su crema di cannellini

altIl blog di Villa Campestri Olive Oil Resort inaugura un nuovo spazio dedicato alle ricette del nostro chef Roberto Zanieri. Ogni ultimo giovedì del mese vi presenteremo una delle sue prelibate ricette, facili da preparare e inspirate alla buona tradizione toscana.

Oggi cominciamo con “Lo Sformatino di cavolo nero su crema cannellini

Vacanze di Pasqua in Mugello a Villa Campestri: tra storia, arte e natura

altSe state cercando una meta per trascorrere le vostre vacanze di Pasqua in Toscana, il Mugello è l’ideale: in questo periodo dell’anno la primavera risveglia la natura delle nostre colline e regala paesaggi mozzafiato capaci di rinfrancare lo spirito e regalarvi quiete e relax.

Se amate le rievocazioni storiche non potete perdere, lo Scoppio del Carro che ogni anno, nel giorno di Pasqua viene celebrato a Firenze: il grande Carro, risalente al XVIII secolo è trainato da buoi fino sul sagrato del Duomo, da dove parte la colombina destinata a dargli fuoco. Se il Carro “scoppia” allora si dice che ci sarà una buona stagione per l’agricoltura.

“Vacanza in cinque sensi” a Villa Campestri Olive Oil Resort

altUna vacanza a Villa Campestri Olive Oil Resort non vuol dire solo trascorrere qualche giorno in completo relax immersi nella meraviglia della campagna toscana, ma rappresenta una vera e propria esperienza che coinvolge la persona in tutte le sue percezioni.

Per valorizzare questo aspetto, abbiamo pensato all’offerta “Una vacanza in cinque sensi”: si tratta di un vero e proprio percorso sensoriale capace di coinvolgere il vostro tatto, udito, olfatto, vista e gusto, regalandovi emozioni uniche.

Vacanze a Villa Campestri Olive Oil Resort: offerte per ogni esigenza!

altVoglia di trascorrere una vacanza in Toscana, godendosi la bellezza della natura ma non troppo lontani dalle sue opere d’arte ? Allora Villa Campestri Olive Oil Resort è quello che fa per voi!

Adagiata tra le colline del Mugello, a una quarantina di km da Firenze, Villa Campestri Olive Oil Resort è l’ideale per unire la quiete del relax alla voglia di scoprire l’arte e le bellezze di Firenze e del Mugello, terra di artisti come Giotto e Cimabue. Inoltre nell’ampio pacchetto delle nostre offerte speciali troverete senz’altro quella che fa per voi!

Dalla quiete di Villa Campestri Olive Oil Resort al rombo dei motori della Motogp

altPer gli amanti dei motori, dire Mugello significa dire Motogp: è qui infatti, all’Autodromo Internazionale del Mugello, che ogni anno si corre il Gran Premio d’Italia.

L’autodromo sorge tra Scarperia e Borgo San Lorenzo, a una ventina di km da Villa Campestri Olive Oil Resort. Oltre alle gare, amatoriali e non, e alle prove della Ferrari, a richiamare migliaia di tifosi è proprio il GP d’Italia che lo scorso anno ha festeggiato la 25° edizione, funestata però dall’infortunio a Valentino Rossi che ha costretto il campione d’Italia lontano dai motori per alcuni mesi.