Blog

AmorOlio 2012, cronaca di un evento indimenticabile

Viaggio alla scoperta di AmorOlio, l’evento che ogni anno richiama a Villa Campestri Olive Oil Resort appassionati della buona cucina e persone curiose di scoprire tutto quello che c’è da sapere sulla cultura dell’olio, felici di godersi lo spettacolo delle colline del Mugello da una struttura ricettiva unica ed elegante. Ecco il racconto della settimana! Tutto è cominciato domenica 20 Maggio, con l’arrivo degli ospiti di AmorOlio 2012, la prima edizione dell’anno dell’evento che immerge gli ospiti nella cultura dell‘olio d’oliva, della buona tavola e della natura. Tra una pietanza tipica della Toscana e una degustazione di ottimo vino in terrazza, la cena è giunta al termine tra le chiacchiere dei protagonisti di questo bellissimo evento. Le camere di Villa Campestri Olive Oil Resort hanno accolto gli ospiti per la notte, permettendo loro di ricaricarsi per gli appuntamenti della giornata successiva.

Il secondo giorno è trascorso all’insegna della cucina, con le lezioni dello chef Roberto Zanieri con un menù a dir poco gustoso: con alcuni ottimi prodotti stagionali i partecipanti hanno potuto creare dei piatti tipici regionali sotto la supervisione dello chef e poi gustarli con calma, prima di avventurarsi nel mondo dell’Olio sotto la guida di Nancy Harmon Jenkins. Anche il terzo giorno è dedicato all’Olio: insieme a Gemma Pasquali gli ospiti hanno potuto passeggiare nell’oliveta e poi nel frantoio, scoprendo i segreti dell’olio extravergine d’oliva e poi tutti in cucina, per usarlo nel migliore dei modi!

Dopo l’olio, il vino: sotto la guida di un esperto come Ian d’Agata, un’autorita nel mondo dell’enologia, gli ospiti di AmorOlio hanno potuto scoprire i vini Toscani da un’altra prospettiva.

Il quarto giorno è tutto dedicato ai produttori locali, alla scoperta della Fattoria di Selvapiana e dell’azienda agricola il Forteto, dove gli ospiti hanno potuto gustare prodotti tipici della zona.

Salvatore Denaro, acclamato chef, ha guidato i partecipanti alla scoperta del mondo delle erbe selvatiche, poi utilizzate in cucina per la prepazione di piatti tradizionali. La lezione dedicata alla preparazione della pasta del pomeriggio, così come tutte le lezioni di cucina della settimana, è poi culminata nell’assaggio dei piatti preparati dalle mani degli ospiti.

L’ultimo giorno di AmorOlio è stata divisa a metà da due attività affascinanti: la scoperta dell’azienda Bacciotti, che produce formaggi (gli stessi serviti per la colazione a km zero di Villa Campestri!) e di Scarperia, il piccolo borgo medievale dove gli ospiti hanno potuto osservare il lavoro dei piccoli artigiani del luogo.

Una settimana intensa? Di più! E uno speciale ricordo dei momenti indimenticabili trascorsi a contatto con la genuinità della natura e dei suoi frutti.

Il racconto di AmorOlio vi ha affascinati? La prossima edizione è prevista per Ottobre 2012: ecco qui tutte le informazioni!

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

I biscotti quaresimali, biscotti toscani per eccellenza

Prima di Pasqua nei forni e nelle pasticcerie toscane si trovano dei biscotti a forma di lettera color cacao. Se siete in questo periodo nel Mugello o in una altra zona della Toscanaè difficile non essere incuriositi e attratti da questi famosi biscotti toscani: i quaresimali!

Lo scoppio del carro, una tradizione tutta fiorentina

A Firenze teniamo molto alle nostre tradizioni, specialmente quelle più antiche e particolari. E se vi dicessimo che per Pasqua facciamo volare una colombina con 4 razzi su una corda lunga 150 metri che parte proprio dall’altare della nostra chiesa più importante e fa scoppiare un carro? Leggete il nostro articolo per scoprire la tradizione […]

La bistecca alla fiorentina

Ogni visitatore curioso si trova ad assaggiare il cibo del luogo che visita. Bisogna ammettere che in Toscana ogni turista sarà certamente fortunato perché tra vini pregiati, ottimi formaggi, prezioso olio extra vergine d’oliva ogni palato viene soddisfatto. La pietanza che mette d’accordo tutti e che non si può scordare di assaggiare se vi trovate […]

I parchi fiorentini da visitare in primavera

Finalmente è arrivata la tanto attesa primavera e la voglia di uscire dalle nostre case per assaporare l’aria fresca e vedere i fiori iniziare a sbocciare! Firenze è una città verde che presenta molti parchi da visitare in primavera!

5 modi di usare l’olio extra vergine di oliva in cucina

In Toscana sono molto orgogliosi dei nostri enogastronomici ma, tra tutti, il Re è sicuramente l’olio extra vergine di oliva. Se sfogliate un libro di cucina mediterranea troverete l’olio extra vergine di oliva come ingrediente sia per piatti crudi che cotti, in cucina ci sono molti modi usare l’Evo.

La proposta di Matrimonio in Toscana

Siamo così abituati ai film hollywoodiani e alle proposte di Matrimonio in grande che forse quando arriva il nostro momento siamo un po’ in difficoltà. Le proposte possono avere vari stili da quella più intima a quella tradizionale e sono tutte ovviamente molto emozionanti! Scegliere le parole è sicuramente importante ma se scegli bene anche […]

L’inverno in Toscana è più dolce con una fetta di torta

Ogni stagione ha le sue tradizioni. D’estate si va al mare, d’autunno si torna a scuola e si fanno buoni proposti, in primavera ci si sente rinascere e d’inverno? A tante persone non piacciono le giornate invernali perché sono fredde, ma in Toscana siamo molto fortunati e le giornate da guanti e cappello sono molto […]

La cioccolata fiorentina, un segreto di Stato!

Firenze è una città famosa in tutto il mondo per i suoi musei e le incredibili opere d’arte in essi custodite. Ma non solo l’arte, infatti, la cucina Toscana è altrettanto famosa e non tutti sanno che per moltissimi anni era la cioccolata fiorentina l’alimento più ricercato. Incredibile ma vero per anni la ricetta della […]