Il Blog di Villa Campestri

Benvenuti nel Blog di Villa Campestri

Inverno in Toscana: tra mercatini di natale, feste e prodotti tipici

L’inverno è il tempo della quiete e del riposo: i paesaggi si spogliano dei colori dell’autunno e la natura sembra addormentarsi per qualche mese. Eppure anche in questo periodo, la Toscana offre iniziative e attività per le vostre vacanze. (altro…)

Leggi tutto

Mercatini di Natale in Toscana: alla scoperta di Palazzuolo sul Senio e Marradi

L’origine dei Mercatini di Natale si perde nella notte dei tempi: secondo alcune tradizioni il primo mercatini fu allestito in Germania a Dresda nel 1434 per permettere agli artigiani del luogo di vedere i loro prodotti il lunedì prima di Natale. Da allora ogni anno il nord Europa si colora di luci e addobbi dall’inizio di dicembre fino a inizio gennaio. Anche in Italia ormai da anni si è diffusa la tradizione di allestire mercatini di natale: i più famosi sono quelli di Bolzano e Merano. (altro…)

Leggi tutto

Le Ricette di Villa Campestri: Bruschetta in tre mosse

Novembre è il mese dell’olio novo in Toscana e per questo il nostro chef Roberto Zanieri, in arte Jerry, ha scelto come ricetta del mese un piatto tipicamente toscano, da lui rivisitato, che permette però di apprezzarlo: è la Bruschetta in tre mosse di Villa Campestri Olive Oil Resort. (altro…)

Leggi tutto

Villa Campestri Olive Oil Resort chiude la stagione: appuntamento al 23 marzo 2012!

Il 13 novembre Villa Campestri Olive Oil Resort ha chiuso la stagione 2011: ci prendiamo qualche mese di riposo per preparare al meglio il prossimo anno. (altro…)

Leggi tutto

Quick Booking


  • Data di Arrivo:

  • Notti:

  • Camere:

  • Adulti:

  • Bambini:

Inverno in Toscana: tra mercatini di natale, feste e prodotti tipici

altL’inverno è il tempo della quiete e del riposo: i paesaggi si spogliano dei colori dell’autunno e la natura sembra addormentarsi per qualche mese. Eppure anche in questo periodo, la Toscana offre iniziative e attività per le vostre vacanze.

Mercatini di Natale in Toscana: alla scoperta di Palazzuolo sul Senio e Marradi

mercatini natale in mugelloL’origine dei Mercatini di Natale si perde nella notte dei tempi: secondo alcune tradizioni il primo mercatini fu allestito in Germania a Dresda nel 1434 per permettere agli artigiani del luogo di vedere i loro prodotti il lunedì prima di Natale. Da allora ogni anno il nord Europa si colora di luci e addobbi dall’inizio di dicembre fino a inizio gennaio. Anche in Italia ormai da anni si è diffusa la tradizione di allestire mercatini di natale: i più famosi sono quelli di Bolzano e Merano.

Le Ricette di Villa Campestri: Bruschetta in tre mosse

altNovembre è il mese dell’olio novo in Toscana e per questo il nostro chef Roberto Zanieri, in arte Jerry, ha scelto come ricetta del mese un piatto tipicamente toscano, da lui rivisitato, che permette però di apprezzarlo: è la Bruschetta in tre mosse di Villa Campestri Olive Oil Resort.

Villa Campestri Olive Oil Resort chiude la stagione: appuntamento al 23 marzo 2012!

altIl 13 novembre Villa Campestri Olive Oil Resort ha chiuso la stagione 2011: ci prendiamo qualche mese di riposo per preparare al meglio il prossimo anno.

Olio di Cosimo: l’olio extravergine d’oliva di Villa Campestri

altCosì come accade nel vino, anche l’olio extravergine d’oliva presenta delle caratteristiche diverse a seconda della qualità delle olive coltivate (cultivar), del luogo in cui avviene la coltivazione e del modo in cui viene prodotto.

Come ottenere un olio extravergine di qualità

altSe la raccolta delle olive deve essere fatta con cura per evitare il danneggiamento delle drupe, il processo più delicato per ottenere un olio extravergine d’oliva di qualità è senz’altro la lavorazione nel frantoio.

La raccolta delle olive in Toscana a Villa Campestri Olive Oil Resort

altTra fine Ottobre e inizio novembre in Toscana avviene la raccolta delle olive: in questo periodo infatti l’oliva raggiunge la giusta maturazione, mutando il suo colore da verde a nero, la cosìdetta invaiatura.

La storia dell’olio d’oliva in Toscana: da unguento sacro a prodotto d’eccellenza

altIn Toscana l’olivo è stato considerato albero sacro fin dai tempi degli Etruschi, non solo per motivi religiosi: l’olio che se ne ricavava infatti era una merce di pregio e veniva esportato in tutto il bacino del Mediterraneo.

Porta a casa
il nostro mondo

Visita lo shop online